Incidente mortale sulla A1 in Toscana: 4 morti di cui una bambina e un neonato. Tratto chiuso per 4 ore, in corso le indagini della polizia stradale.

photo Twitter

Nel pomeriggio un terribile incidente si è verificato sulla A1 tra Arezzo e Monte Savino, in direzione Sud. Quattro persone hanno perso la vita, tra cui una bambina e un neonato. Sette i feriti, tra cui due bambini. L’autostrada è rimasta chiusa al traffico per quattro ore in entrambe le direzioni, causando oltre 4 km di coda. Secondo le prime ricostruzioni una monovolume Volkswagen avrebbe tamponato un tir, per cause ancora sconosciute. Nell’impatto ha urtato una terza vettura. Le vittime, due adulti e due minori viaggiavano tutte a bordo della Sharan, si tratta di una famiglia di origine romena.

Le vittime sono un neonato di 10 mesi e una bambina di 10 anni. Secondo quanto ricostruito dalla polizia stradale, i due bimbi viaggiavano a bordo della monovolume a sette posti, con altre cinque persone.  L’incidente è avvenuto in direzione sud all’altezza di Badia al Pino nel comune di Civitella in Valdichiana (Arezzo) intorno alle 14. Sul posto intervenute ambulanze, elisoccorso, vigili del fuoco, polizia stradale e personale di Autostrade.  I feriti, tra cui alcuni minori, sono stati trasportati al Meyer di Firenze e negli ospedali di Arezzo e Siena. Due gli elisoccorsi Pegaso intervenuti insieme a un’auto medica e un’ambulanza infermierizzata.