Penultimo GP virtuale per la F1: contro Leclerc c’è pure Donnarumma

Domenica la F1 corre il Gran Premio virtuale dell’Azerbaigian sulla versione digitale del circuito di Baku: al via anche il portiere del Milan

Gianluigi Donnarumma e Charles Leclerc (Foto Marco Luzzani - Clive Mason/Getty Images)
Gianluigi Donnarumma e Charles Leclerc (Foto Marco Luzzani – Clive Mason/Getty Images)

Si terrà questo fine settimana il penultimo Gran Premio virtuale di Formula 1, nell’ambito di questo mini-campionato digitale organizzato ufficialmente dal campionato del mondo dell’automobilismo in assenza delle gare vere e proprie per colpa della pandemia. L’ultima tappa è prevista per il 14 giugno, prima della ripresa dei GP reali a luglio.

La corsa di domenica, in programma alle 19 ora italiana, si terrà sulla versione simulata del circuito di Baku, in Azerbaigian, e vedrà sulla griglia di partenza ben otto veri piloti di Formula 1. Osservato speciale, come sempre, Charles Leclerc con la Ferrari, ma ci saranno anche Alex Albon, Lando Norris, Antonio Giovinazzi, George Russell (reduce da due vittorie in Spagna e a Montecarlo), Nicholas Latifi e, al debutto assoluto negli eSports, anche Sergio Perez e Pierre Gasly.

Calciatori contro piloti di F1 alla PlayStation

Ha dato forfait in questa occasione, invece, il pilota della Mercedes Valtteri Bottas, che verrà sostituito da un ex F1 come Anthony Davidson sulla Freccia d’argento. Come sempre alla PlayStation non mancheranno anche gli ospiti vip, a partire dai calciatori: per la quarta volta ritroveremo il portiere Thibaut Courtois, ma ci saranno anche il difensore del Manchester City Aymeric Laporte e soprattutto il portiere del Milan Gianluigi Donnarumma.

Così presenta l’evento il responsabile del business digitale della F1, Julian Tan: “Siamo immensamente orgogliosi di questa serie di Gran Premi virtuali, che ci hanno permesso di portare la Formula 1 ai tifosi di tutto il mondo in un momento in cui non era possibile correre. Siamo molto grati ai team e ai piloti che hanno preso parte a questa serie finora e non vediamo l’ora di chiudere in bellezza nelle prossime settimane, mentre ci prepariamo ad inaugurare la stagione mondiale 2020 in Austria”.

F1 - Charles Leclerc (Getty Images)
F1 – Charles Leclerc (Getty Images)