Lamborghini Performante, è questo il suono di una vera “bestia” – VIDEO

In questo video vedremo una splendida Lamborghini Huracan performante dare pieno sfogo ai suoi doppi tubi di scarico per una “sinfonia” entusiasmante.

lamborghini
(Image by Motor1)

 

La Lamborghini Huracán ha fatto il suo ingresso sulla scena delle supercar nel 2014, ma è ancora un’esperienza che fa girare la testa a piloti e passeggeri. A seconda della qualità del video, può anche essere un’esperienza di visione entusiasmante per i fanatici delle auto che navigano in internet. AutoTopNL sa certamente come mettere insieme una buon clip, e questo particolare video che mostra diverse forti accelerazioni nella Huracán Performante è sicuramente una delizia per le orecchie.

Certo, l’aspetto visivo di questo progetto non è particolarmente interessante. Il video si apre con una vista esterna della Lambo che accende il suo V10 da 5,2 litri, e ci troviamo di fronte agli scarichi che escono dal doppio tubo della Performante che esce dal centro della fascia posteriore. In questo assetto, il motore aspirato naturalmente sviluppa 630 cavalli che sono sufficienti per mandare la supercar a 100 km/h in 2,9 secondi, e 200 km/h in soli 8,9 secondi per raggiungere una velocità massima di 325 km/h. O meglio, questo è quello che Lamborghini dice che farà.

Questa clip mette alla prova queste statistiche con una serie di accelerazioni. Dopo aver visto l’Huracán entrare nel traffico, la telecamera passa a un primo piano del quadro strumenti della Performante. Sulla destra vediamo vari dati che elencano i tempi di accelerazione e le velocità, e si nota subito una discrepanza di velocità rispetto a ciò che mostra il quadro strumenti. Questo non è fuori dal comune sulle auto, soprattutto a velocità più elevate, quindi in questo caso prenderemo come dati più precisi quelli che la telemetria mostra.

lamborghini int
(Image by Motor1)

E cosa vediamo? Le prestazioni dell’Huracán non sono affatto lente. Lo sprint iniziale a 100 km/h si compie in 3,02 secondi – un incontro virtuale con quello che Lamborghini dice che farà la sua supercar. La seconda corsa dà un tempo di 100 km/h – 200 km/h di soli 5,94 secondi. La corsa finale non si ferma, lanciandosi da ferma a 315 km/h e correndo da 0 a 200 km/h in 9,2 secondi. Entrambi i numeri sono un po’ al di sotto delle cifre dichiarate da Lamborghini, ma è molto probabile che la Huracán avrebbe potuto raggiungere la sua velocità massima con più spazio per correre. E una differenza di tre decimi di secondo nella corsa 0 – 200 km/h potrebbe essere facilmente attribuita a numerosi fattori come il tempo, l’altitudine, le condizioni dei pneumatici e così via.

Il vero punto di partenza, tuttavia, è il glorioso rumore che il motore V10 fa sotto il bagagliaio pieno. Quindi sedetevi, rilassatevi e date alle vostre orecchie quello che si meritano.