Petrucci: “Non mettetemi contro Dovizioso. Ho un’offerta dalla Dakar”

Danilo Petrucci ha chiarito che non vuole scannarsi con l’amico Dovizioso per un posto in Ducati, ma vuole giocarsi in maniera corretta le sue carte.

Danilo Petrucci e Andrea Dovizioso (Getty Images)
Danilo Petrucci e Andrea Dovizioso (Getty Images)

Nei giorni scorsi è arrivata la notizia che dalla prossima stagione Jack Miller vestirà la tuta della Ducati ufficiale. A questo punto il box per Petrucci e Dovizioso si fa più stretto e uno dei due sarà costretto a salutare a fine anno. Una situazione non certo facile per entrambi che sono amici e hanno un intero campionato davanti da disputare.

Durante il podcast MotoGP Roundtable, Danilo Petrucci ha così dichiarato: “Se non c’è posto per me in MotoGP cercherò qualcosa, ma non ho pensato alla SBK. Vorrei fare la Dakar perché sono mondi completamente opposti. Ho già ricevuto un’offerta, ma al momento sono concentrato sulla MotoGP“.

Petrucci: “Mi piace la SBK”

Il rider del marchio di Borgo Panigale ha poi proseguito: “In passato la Ducati mi ha offerto una gara in SBK più di una volta, ma gli ho sempre detto che posso vincere in MotoGP. Non so se posso lottare per il titolo, ma l’anno scorso nessuno avrebbe detto che avrei vinto una gara. Non penso di passare in SBK perché non credo di aver dato il mio 100% in MotoGP“.

Infine Danilo Petrucci ha così concluso: “Mi piacciono le SBK, ma non ci sto pensando. Già da Austin si vociferava che Jack sarebbe arrivato in Ducati. Non è bello quando senti che il tuo team cerca altri piloti, ma questa è la vita. Sinceramente non voglio che la Ducati mi metta contro Andrea. Ho un ottimo rapporto con lui e non voglio essere messo in competizione. Tutto ciò che posso fare quest’anno è dimostrare che sono un pilota che può vincere delle gare”.

Antonio Russo

Petrucci e Dovizioso (Getty Images)
Petrucci e Dovizioso (Getty Images)