Fernando Alonso e Rubens Barrichello saranno compagni di equipaggio nella prossima versione virtuale della 24 Ore di Le Mans

Rubens Barrichello e Fernando Alonso (Foto Bertrand Guay/Afp/Getty Images)
Rubens Barrichello e Fernando Alonso (Foto Bertrand Guay/Afp/Getty Images)

Fernando Alonso e Rubens Barrichello insieme. Due ex piloti di Formula 1, un due volte campione del mondo e un undici volte vincitore di Gran Premi, saranno compagni di equipaggio, nella versione virtuale della 24 Ore di Le Mans, messa in piedi dagli stessi organizzatori della vera e propria maratona della Sarthe, nella data in cui sarebbe dovuta andare originariamente in scena, il 13 e 14 giugno.

Alonso e Barrichello si alterneranno alla guida di una Oreca 07 di classe Lmp2, rigorosamente digitale, insieme ai gamer professionisti Olli Pahkala e Jarl Teien, utilizzando il videogame rFactor 2. Lo spagnolo, che ha già vinto due edizioni della vera 24 Ore di Le Mans, ha anche fatto recentemente il suo debutto nelle corse simulate online. Il brasiliano, invece, ha alle spalle una sola partecipazione alla gara di endurance più importante del mondo, nel 2017.

Quanta Formula 1 alla 24 Ore di Le Mans virtuale

Oltre a loro saranno presenti in griglia di partenza anche molti altri ex piloti di Formula 1 (Felipe Massa, Giancarlo Fisichella, Jenson Button, Juan Pablo Montoya, Jean-Eric Vergne, Stoffel Vandoorne) nonché alcuni attuali frequentatori del Mondiale, da Max Verstappen a Lando Norris a Pierre Gasly.

Quanto alla vera 24 Ore di Le Mans, per vederla in pista bisognerà attendere invece il 19 e 20 settembre prossimi. E, nel frattempo, chissà che Alonso non comunicherà ufficialmente il suo ritorno in Formula 1 con la Renault.

Leggi anche —> Una buona notizia per Fernando Alonso: la Renault resta in Formula 1

Rubens Barrichello e Fernando Alonso (Foto Fred Dufour/Afp/Getty Images)
Rubens Barrichello e Fernando Alonso (Foto Fred Dufour/Afp/Getty Images)