C’è la prima bozza di calendario della MotoGP 2020: si parte il 19 luglio a Jerez e si conclude il 1° novembre a Valencia. Si correrà anche a Misano

La partenza del Gran Premio d'Austria 2019 di MotoGP (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)
La partenza del Gran Premio d’Austria 2019 di MotoGP (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Tutte le lunghe e impegnative discussioni con governi, autorità locali, circuiti e organizzatori hanno finalmente partorito una bozza, quasi definitiva, del calendario di MotoGP 2020. Dorna sarebbe pronta ad ufficializzarla già dalla prossima settimana: intanto ad anticiparla, con tutte le date e le possibili destinazioni, è stata la Gazzetta dello Sport.

Si partirà con un doppio appuntamento a Jerez, il 19 e 26 luglio, preceduto da una giornata di test il 15. Poi una settimana di pausa e tre gare una dopo l’altra, a Brno e due volte in Austria. A settembre si arriva in Italia, a Misano, dopodiché sono previste due gare ad Aragon.

Francia e Asia vogliono le porte aperte

Ma una delle due potrebbe essere sostituita dal Gran Premio di Francia, solo nel caso in cui il governo di Parigi consentisse a Le Mans di correre con almeno una parte del pubblico sulle tribune (30 mila spettatori rispetto ai 104 mila dell’anno scorso), per rientrare dei costi ingenti.

Dopo tante gare in Europa è possibile che si inserisca anche una trasferta in Asia, in Thailandia o in Malesia, anche in questo caso solo se venissero permesse le porte aperte. Il finale sarà anch’esso in Spagna, con Barcellona e la doppietta a Valencia. Nel frattempo proseguono le riunioni per definire i protocolli medico e logistico: si prevedono 40 persone in pista per ciascun team ufficiale, 25 per quelli satellite, tutti sottoposti a tampone quattro giorni prima della partenza.

Concessi i camion officina, non le normali hospitality, sostituite da tendoni o container. Resta da capire se i piloti potranno dormire in circuito nei loro motorhome oppure in hotel: assoluto divieto di frequentare ristoranti e bar esterni.

La bozza di calendario della MotoGP 2020

19 luglio – Gran Premio di Spagna 1 – Jerez de la Frontera
26 luglio – Gran Premio di Spagna 2 – Jerez de la Frontera
9 agosto – Gran Premio della Repubblica Ceca – Brno
16 agosto – Gran Premio d’Austria 1 – Red Bull Ring
23 agosto – Gran Premio d’Austria 2 – Red Bull Ring
6 settembre – Gran Premio di San Marino 1 – Misano Adriatico
13 settembre – Gran Premio di San Marino 2 – Misano Adriatico
27 settembre – Gran Premio d’Aragona 1/Gran Premio di Francia – Alcaniz/Le Mans
4 ottobre – Gran Premio d’Aragona 2/Gran Premio di Francia – Alcaniz/Le Mans
11 o 18 ottobre – Gran Premio di Catalogna – Barcellona
25 ottobre – Gran Premio della Comunità Valenciana 1 – Valencia
1° novembre – Gran Premio della Comunità Valenciana 2 – Valencia

La partenza del Gran Premio della Repubblica Ceca 2019 di MotoGP (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)
La partenza del Gran Premio della Repubblica Ceca 2019 di MotoGP (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)