Jorge Lorenzo: “Ducati? Ha vinto un solo titolo e aveva 35 cavalli in più”

Jorge Lorenzo ha rimarcato il fatto di non aver fallito in Ducati visto che a Borgo Panigale, sinora, hanno festeggiato un solo Mondiale.

MotoGP - Jorge Lorenzo (Getty Images)
MotoGP – Jorge Lorenzo (Getty Images)

L’avventura di Jorge Lorenzo in Ducati non è stata decisamente felice. Lo spagnolo era stato preso a Borgo Panigale per vincere il titolo, ma le cose non sono andate come sperato. Nonostante i tanti problemi però il rider iberico è riuscito comunque a vincere alcune gare con la Rossa dimostrando che, probabilmente, se avesse continuato con il marchio italiano si sarebbe giocato delle chance di vincere il Mondiale.

Rispondendo a Giacomo Agostini, che l’aveva accusato di aver fallito in Ducati come riportato da “AS”, Lorenzo ha così affermato: “Tutti sapevano il potenziale che avrebbe avuto l’accoppiata DucatiLorenzo se avessero continuato insieme. Non può dire che negli ultimi tre anni non ho ottenuto risultati. La Ducati nella sua storia ha vinto un solo titolo con Stoner che era il fenomeno più bestiale che ho visto e la moto che aveva 35 cavalli in più e montava delle Bridgestone che permettevano di frenare 30 metri dopo gli altri”.

Lorenzo: “Agostini deve riconoscere che ha sbagliato”

Il rider della Yamaha ha poi proseguito: “Penso che sia evidente il fatto che ora con il mono-gomma sia più complicato vincere. Può dire che non ho vinto in Honda, ma non può dire questo in Ducati. Deve riconoscere che ha sbagliato a fare quella dichiarazione e che ho avuto una sola stagione brutta e accetterò le sue scuse”.

Infine Jorge ha così concluso: “Non sottovaluto i suoi 15 titoli. Non ho alcun problema con Giacomo Agostini, ma solo con quella sua affermazione, perché non mi sembra giusto. Non c’è guerra o altro penso solo che non avrebbe dovuto parlare in quel modo delle mie ultime tre stagioni”.

Antonio Russo

Jorge Lorenzo (Getty Images)
Jorge Lorenzo (Getty Images)