La notizia del divorzio tra Sebastian Vettel e la Ferrari continua a far discutere. Ecco cosa farà il tedesco secondo Ecclestone e Marko.

Sebastian Vettel (Foto Ferrari)
Sebastian Vettel (Foto Ferrari)

La brutale separazione a fine 2020 tra il quattro volte iridato e Maranello ha evidentemente lasciato il segno nei protagonisti del paddock che, dall’annuncio fatto nella mattinata del 12 maggio, non hanno smesso di domandarsi quale futuro attenderà ora Seb.

Addirittura l’ex Supremo del Circus ha espresso il desiderio di vederlo schierato dalla Mercedes al fianco di Hamilton. Una coppia in apparenza in conflitto ma che potrebbe regalare un po’ di sano spettacolo.

“Mi piacerebbe molto vederlo su una Freccia d’Argento”, ha confessato ad RTL. “Il confronto diretto con Lewis sarebbe positivo non solo per la F1, ma pure per lo sport e il pubblico. Inoltre vanno d’accordo e sono molto talentuosi. Darebbero vita ad un super team. Personalmente non vedo problemi per Ham e conoscendo Sebastian so che amerebbe avere l’opportunità di correre contro di lui alla pari”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Più probabile il ritiro che la Mercedes

Come Bernie Ecclestone anche il talent scout della Red Bull Helmut Marko, crede che l’unica alternativa utile per Vettel sia rappresentata dall’equipe di Stoccarda.

“Se continuerà sarà solamente in una scuderia competitiva”, ha asserito a Sky Sports Germania scettico sulla fattibilità di un contratto con un ripiego da metà classifica come potrebbe essere la Renault. “Conoscendolo sarebbe anche in suo stile smettere. Se decidesse così sarebbe un peccato per la massima serie, ma per lui come persona sarebbe la scelta giusta perché il suo unico target deve essere vincere”.

Il manager austriaco ha infine ammesso di aver avuto una conversazione con il 32enne in merito al suo domani, ma di essere stato costretto a chiudergli la porta avendo investito tutto su Verstappen.

La Ferrari di Sebastian Vettel in pista (Foto Ferrari)
La Ferrari di Sebastian Vettel in pista (Foto Ferrari)

Chiara Rainis