Fase 2 Coronavirus: cosa cambia per gli italiani in vacanza

Metà degli italiani non andrà in vacanza. L’epidemia di Coronavirus costringe a rivedere il modo di intendere le vacanze e gli spostamenti.

Vacanze in auto (foto Facile.it)

L’emergenza Coronavirus cambierà il modo di intendere le vacanze e con esse il modo di spostarsi. Secondo un sondaggio redatto da Facile.it un italiano su due ha deciso di non partire. Stiamo parlando di 24 milioni di cittadini del Bel Paese!

Due i motivi principali della permanenza a casa: la paura del contagio e questioni economiche. Oltre 6,9 milioni di italiani che hanno esplicitamente dichiarato che questa estate non si muoveranno da casa proprio per la paura di essere contagiati. 10,6 milioni di italiani faranno a meno delle vacanze per questioni di portafogli. Elemento da non sottovalutare è che quasi 1,5 milioni di italiani (6,1%) quest’anno rimarrà a casa perché dovranno lavorare, dal momento che sono stati messi in ferie forzate durante il lockdown.

Leggi anche -> -> Spostamenti e autocertificazione: cosa cambia dal 4 maggio

Spostamenti in auto e dove pernottare

Il 90,2% di coloro che andranno in vacanza resterà nei propri confini nazionali, di questi una metà si sposterà in un’altra regione rispetto a quella in cui risiede. La stragrande maggioranza preferirà utilizzare l’auto per gli spostamenti, 600.000 italiani (3,1%) noleggeranno la macchina e in 520.000 utilizzeranno un camper o una roulotte.
La quota di chi si muoverà su ruote è molto maggiore rispetto a chi utilizzerà mezzi “promiscui”: solo il 12,4% dei nostri connazionali, pari a 2,4 milioni di rispondenti, userà l’aereo, mentre l’11,1% (2,2 milioni) si sposterà in treno.

Chi andrà in vacanza dove alloggerà? A parte chi ha una seconda casa (20,4% di coloro che andranno in vacanza, quasi 4 milioni di italiani), 4,3 milioni di nostri connazionali hanno scelto di prendere in affitto una casa, il 27,4% soggiornerà in albergo, il 9,7% in un B&B e il 6,6% in un villaggio turistico.

Valigia e mascherine (foto Facile.it)