Petrucci rassegnato: “La Ducati ha già scelto su quale pilota puntare”

Danilo Petrucci conferma la voce secondo cui uno dei posti nella Ducati ufficiale 2021 è già assegnato a Jack Miller. Lui e Dovizioso si giocano l’altro

Danilo Petrucci (Foto Ducati)
Danilo Petrucci (Foto Ducati)

Danilo Petrucci conferma le indiscrezioni di mercato piloti circolate negli ultimi giorni: la prima scelta per il team ufficiale Ducati nella MotoGP 2021 sarà Jack Miller. Una notizia che per il centauro di Terni non è certamente ideale, perché significa che ora si dovrà giocare l’unico posto restante alla Rossa di Borgo Panigale con il suo attuale compagno di squadra Andrea Dovizioso.

“Credo che Miller abbia già un piede alla Ducati”, sono le parole di Petrux riferite dal sito specializzato francese Paddock GP. “Non c’è nulla di ufficiale, ma circola questa voce. Probabilmente ora dovranno scegliere tra Andrea Dovizioso e me per il secondo sellino. Non è stato ancora deciso nulla, ma sembra che questa sia la situazione”.

Leggi anche —> C’è una sola certezza nel futuro della Ducati (e non è Dovizioso)

Petrucci non vuole un contrasto interno con Dovizioso per il posto in Ducati

L’intenzione di Petrucci è quella di conservare il suo posto alla Ducati, ma l’idea di contenderselo con Desmodovi, che per lui non è soltanto un vicino di box ma un vero amico, rappresenta tutt’altro che una piacevole prospettiva: “Non voglio entrare in competizione con Dovi”, conferma Danilo. “Chiaramente in pista ciascuno pensa a se stesso, ma fuori abbiamo un ottimo rapporto. Siamo già in concorrenza e non voglio che si aggiunga pressione esterna”.

Il lato positivo di questo momento d’incertezza sul futuro è comunque il fatto che Petrucci sia abituato ormai da lungo tempo a doversi guadagnare sul campo i suoi ingaggi. Insomma, non è una situazione inedita: “Dal 2017 in poi mi sono sempre dovuto conquistare il rinnovo del contratto, anno dopo anno. Non è stato bello scoprire alla fine del 2019 che la Ducati stava pensando ad altri piloti, ma così va la vita”, conclude. Nel caso in cui alla fine venisse effettivamente appiedato dalla Ducati, per lui si prospetterebbe con ogni probabilità il passaggio nel Mondiale Superbike.

Danilo Petrucci (Foto Ducati)
Danilo Petrucci (Foto Ducati)