Presto un nuovo calendario per il FIM CEV Repsol. Probabile inizio a luglio in Portogallo, posticipato l’appuntamento di Aragon.

FIM CEV Repsol 2019 (photo Facebook)

FIM CEV Repsol vuole iniziare la sua stagione 2020 in Portogallo. La pandemia di Coronavirus ha costretto l’organizzatore di questo campionato a rinviare i primi tre appuntamenti in programma a Portimao (23-25 ​​aprile), Valencia (23-24 maggio) e Barcellona (13-14 giugno), tre turni che sono stati momentaneamente annullati in attesa di conoscere l’evoluzione del virus.

Dato che l’intera Europa sta iniziando la sua de-escalation e vedendo che il mondo dello sport sta gradualmente tornando alla normalità, Dorna e la FIM vogliono che l’Estoril ospiti il primo round del 2020 fintanto che le autorità portoghesi daranno via libera alla proposta preparata dagli organizzatori.

In caso di semaforo verde, FIM CEV Repsol dichiarerà il suo primo appuntamento sulla pista di Estoril il 4 e 5 luglio, come previsto nel calendario originale del campionato, e una settimana dopo, l’11 e 12 Luglio, si terrà il round di Portimao.

Inoltre è stato reso noto che l’appuntamento che dovrebbe essere organizzato al Motorland di Aragón il 18 e 19 luglio è stato rinviato ed è in attesa di una riassegnazione della data. In questo modo, sia questo appuntamento di Alcañiz che quelli di Valencia e Barcellona sono ancora in attesa di una nuova assegnazione nel calendario. L’organizzazione fornirà ulteriori notizie sul calendario FIM CEV Repsol 2020 nei prossimi giorni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#StayAtHome and we can beat this ❤️ Together we’ll come back stronger ✨ #RoadToMotoGP 🏁 #FIMCEVRepsol

Un post condiviso da FIM CEV Repsol (@fimcevrepsol) in data: