Il futuro di Toto Wolff in Mercedes è sempre più incerto. Dopo aver più volte negato, ora il boss del team ammette di avere dei dubbi.

Toto Wolff (Getty Images)
Toto Wolff (Getty Images)

In tutto questo tourbillon da Covid-19 anche il mercato legato ai personaggi del paddock sembra essere impazzito. Mentre le monoposto dormono tranquille all’interno delle fabbriche, fuori c’è un gran movimento. Se la separazione consensuale tra Vettel e la Ferrari ha scatenato un effetto domino che ha portato la Rossa a promuovere Sainz e la McLaren ad ingaggiare Ricciardo per occupare il sedile vuoto lasciato dallo spagnolo, pure il settore dirigenziale è in fermento.

Principale attore e mattatore delle cronache il responsabile delle Frecce d’Argento, diventato da poco azionista di Aston Martin e da molti dato ormai con la valigia in mano. Per per andare dove? Ovviamente Silverstone, base dell’attuale Racing Point di Lawrence Stroll, dal 2021 ribatezzata come il prestigioso marchio britannico.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Come noto, al momento, sarebbero in corso delle trattative per il rinnovo del contratto di Wolff ai vertici della scuderia dominatrice dall’inizio dell’era ibrida, ma le certezze dell’austriaco, fino a tempi recenti sicuro al 100% di proseguire nella collaborazione con i tedeschi, sarebbero state minate da qualcosa.

Il buon Toto, dal canto, si è sbrigato a smentire che quel qualcosa sia rappresentato dal richiamo della concorrenza, liquidando l’acquisizione di parte delle quote del team come un mero investimento finanziario senza secondi fini.

“Voglio credere in una strategia a lungo termine, per cui spero di avere conferma della bontà della mia decisione”, ha dichiarato alla tv ORF, illustrando, da bravo affarista quale è, il suo piano volto ad accrescere la propria ricchezza nonché il proprio peso politico nell’ambiente.

La domanda a questo punto è, perché abbandonare un cavallo vincente come la Mercedes?

“Senza Lauda sono rimasto l’unico partner, quindi dobbiamo capire quale potrà essere la mia funzione”, ha chiosato criptico.

Wolff (Getty Images)
Toto Wolff (Getty Images)

Chiara Rainis