Sebastian Vettel ha tutto per conquistare il suo quinto titolo in carriera. Questa la convinzione del suo ex team principal Franz Tost.

Sebastian Vettel (Getty Images)
Sebastian Vettel (Getty Images)

Volere è potere, ma nel caso della F1 bisogna anche fare i conti con il mezzo che si ha disposizione, e a noi, da quanto abbia potuto capire dagli ormai lontanissimi test invernali del Montmelo, la Ferrari SF1000 non ci è sembrata in grado di poter battere la Mercedes. Evidentemente però c’è qualcuno che non la vede così. Nella fattispecie il boss dell’Alpha Tauri si è detto convinto che Seb possa dire ancora la sua e avere la meglio sulla concorrenza.

“Il tedesco un pilota che può lottare tranquillamente per la corona”, ha affermato al sito della F1 Tost. “Non è certo il tipo che scende in pista solo per fare presenza. Quando disputa una gara Vettel vuole sempre vincere. Bisognerà capire ora come tutti i pezzi del puzzle si incastreranno”, ha sostenuto parlando dell’oggi ma pure del futuro quando il #5 non si troverà più la Rossa tra le mani. “Non credo abbia bisogno di soldi, quindi se rimarrà nel Circus sarà solo per andare a caccia del successo. Chi ha almeno un titolo in tasca ha questa mentalità”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Che successo l’ingaggio di Sainz!

Non appena reso noto l’approdo a Maranello di Carlos, tra le emittenti televisive spagnole Movistar e DAZN è scattata la bagarre per accaparrarsi i diritti di trasmissione della massima serie a partire dal 2021. Addirittura, secondo quanto riportato dal Periodico de Catalunya la cifra per l’acquisizione avrebbe subito un’impennata da 65 a 100 milioni di euro per una stagione.

Insomma, in barba alla crisi economica da Covid-19 le emittenti iberiche sarebbero pronte a sborsare somme esorbitanti pur di mandare in onda la F1 che, ricordiamo, potrebbe vedersi arricchita anche da un ritorno, quello di Fernando Alonso, secondo voci insistenti prossimo alla firma con Renault.

Carlos Sainz e Sebastian Vettel (Getty Images)
Carlos Sainz e Sebastian Vettel (Getty Images)

Chiara Rainis