BMW sconvolge tutti con la nuova idea di iterazione in versione pickup della sua Serie 3 avvistata al Nürburgring durante la Giornata del Turismo .

bmw pickup
(Image by Motor1)

Sacrilega? Forse. Interessante? Certamente. La BMW ha venduto la Serie 3 durante l’era della E46 in diversi stili di carrozzeria, ma mai un pickup. Avevate la tipica berlina e la station wagon, insieme alla coupé e alla cabriolet, dato che i modelli a due porte facevano ancora parte della famiglia delle Serie 3 di allora. Il quinto membro della formazione era la non amata Serie 3 Compact a tre porte.

Nessuna di queste versioni era abbastanza buona per il proprietario di questa vettura perché voleva qualcosa di più pratico. Avvistata da Auto Addiction durante una piovosa Giornata del Turismo al Nürburgring, questa E46 è stata vista sfoggiare la sua insolita conversione di pickup e le punte di scarico quad. I dettagli sulla storia del veicolo sono avvolti nel mistero, ma chi l’ha costruito ha deciso di andare con una configurazione a cabina singola mentre i sedili posteriori venivano rimossi.

Questo interessante aggeggio assomiglia a qualcosa che BMW avrebbe costruito come progetto unico nella stessa linea dei pickup E30 e E92 M3 di un tempo.

bmw pickup
(Image by Motor1)

Saremmo interessati a saperne di più su questa particolare BMW, dato che sembra che ci sia stato un grande sforzo per realizzarla. Sembra che sia nata come coupé prima di subire una serie di modifiche, come la realizzazione di un ritaglio nel pannello posteriore dietro i sedili per montare un finestrino. Abbiamo la sensazione che il portellone posteriore si apra effettivamente per fornire un migliore accesso al letto e per caricare oggetti alti che normalmente non si potrebbero mettere all’interno di una Touring Serie 3.

Il truck non è stata l’unica apparizione interessante quel giorno al Nordschleife, perché verso la fine del video si può vedere una Mercedes Classe G della vecchia scuola. Intorno al minuto 10:28, il rispettabile fuoristrada con il tetto rialzato e le portiere posteriori divise doveva essere l’auto più lenta quel giorno.