Nonostante un incidente alla prima curva, Pascal Wehrlein riesce a recuperare fino a vincere l’ePrix virtuale di Hong Kong di Formula E e portarsi in testa

La partenza dell'ePrix virtuale di Hong Kong (Foto Formula E)
La partenza dell’ePrix virtuale di Hong Kong (Foto Formula E)

Secondo successo di fila per Pascal Wehrlein nella Race at Home Challenge, il campionato virtuale organizzato con finalità benefiche, a favore dell’Unicef, dalla Formula E. Il pilota tedesco della Mahindra è riuscito a recuperare da un incidente di cui era stato vittima alla prima curva sul circuito virtuale di Hong Kong fino a conquistare la testa della corsa, approfittando anche del ritiro del precedente leader, il nostro Edoardo Mortara.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Grazie a questo successo, Wehrlein supera Maximilian Guenther, rimasto a secco di punti per la prima volta in quattro gare, al vertice della classifica generale. “Oggi è stata una corsa un po’ speciale”, commenta Wehrlein, “per via delle condizioni di bagnato in qualifica. Non me lo aspettavo, è stata una sorpresa per tutti. La gara è stata un po’ caotica all’inizio e la mia macchina è rimasta un po’ danneggiata. Lo sterzo piegava tutto a sinistra, ma anche sull’asciutto sono riuscito ad essere veloce e ce l’ho fatta”.

Nella Challenge Grid, dedicata ai gamer professionisti, vince Lucas Mueller, al termine di un lungo inseguimento su Joshua Rogers, e si avvicina a Kevin Siggy al comando della generale.

Formula E, ePrix virtuale di Hong Kong: risultati

1
Pascal Wehrlein
15:13.727
(26)
2
Stoffel Vandoorne
+4.033
(18)
3
James Calado
+11.828
(15)
4
Nyck de Vries
+14.756
(12)
5
Edoardo Mortara
+17.801
(11)
6
Antonio Felix da Costa
+18.409
(8)
7
Robin Frijns
+19.113
(6)
8
Oliver Turvey
+24.696
(4)
9
Sebastien Buemi
+25.288
(2)
10
Oliver Rowland
+25.458
(1)
11
Ma Qing Hua
+27.277
12
Mitch Evans
+29.875
13
Daniel Abt
+33.877
14
Nico Mueller
12 giri
15
Andre Lotterer
11 giri
16
Neel Jani
10 giri
17
Jerome D’Ambrosio
9 giri
18
Felipe Massa
8 giri
19
Maximilian Guenther
7 giri
20
Sam Bird
4 giri
21
Lucas di Grassi
4 giri
22
Alexander Sims
4 giri
23
Brendon Hartley
2 giri
24
Jean-Eric Vergne
0 giri

Formula E virtuale, classifica piloti

Pascal Wehrlein
Mahindra Racing
71
Maximilian Guenther
BMW i Andretti Motorsport
65
Stoffel Vandoorne
Mercedes-Benz EQ
58
Robin Frijns
Envision Virgin Racing
46
Neel Jani
TAG Heuer Porsche
24
Nick Cassidy
Envision Virgin Racing
19
Nico Mueller
GEOX DRAGON
19
James Calado
Panasonic Jaguar Racing
19
Oliver Turvey
NIO 333
18
Nyck de Vries
Mercedes-Benz EQ
18
Oliver Rowland
Nissan e.dams
17
Edoardo Mortara
ROKiT Venturi Racing
13
Antonio Felix da Costa
DS TECHEETAH
8
Andre Lotterer
TAG Heuer Porsche
6
Felipe Massa
ROKiT Venturi Racing
4
Sebastien Buemi
Nissan e.dams
3
Jerome D’Ambrosio
Mahindra Racing
2
Ma Qing Hua
NIO 333
1
Alexander Sims
BMW i Andretti Motorsport
1
Jean-Eric Vergne
DS TECHEETAH
0
Lucas di Grassi
Audi Sport ABT Schaeffler
0
Daniel Abt
Audi Sport ABT Schaeffler
0
Brendon Hartley
GEOX DRAGON
0
Mitch Evans
Panasonic Jaguar Racing
0
Sam Bird
Envision Virgin Racing
0

Formula E virtuale, classifica team

Mercedes-Benz EQ
76
Mahindra Racing
73
BMW i Andretti Motorsport
66
Envision Virgin Racing
59
TAG Heuer Porsche
30
Nissan e.dams
20
GEOX DRAGON
19
NIO 333
19
Panasonic Jaguar Racing
19
ROKiT Venturi Racing
17
DS TECHEETAH
8
Audi Sport ABT Schaeffler
0
L'incidente alla prima curva dell'ePrix virtuale di Hong Kong (Foto Formula E)
L’incidente alla prima curva dell’ePrix virtuale di Hong Kong (Foto Formula E)