Marc Marquez tra i suoi tanti avversari sembra temere in maniera particolare Fabio Quartararo che in questa stagione avrà un anno in più di esperienza.

Marc Marquez e Fabio Quartararo (Getty Images)
Marc Marquez e Fabio Quartararo (Getty Images)

Marc Marquez si appresta a vivere una stagione monca, così come tutti i suoi colleghi. La MotoGP, infatti, a causa del coronavirus non potrà avere un calendario normale e dovrà accontentarsi di meno gare rispetto agli altri anni. Un campionato più corto quindi chiamerà i piloti a prendersi più rischi.

Durante un’intervista a “Canal+” Marc Marquez ha così analizzato la questione: “Sarà difficile capire se dovremo correre molti rischi o meno. Le gare saranno poche quindi bisognerà prendersi dei rischi, ma se sbagli poi sarà complicato riparare perché non ci sarà abbastanza tempo per farlo. Cercheremo di adattarci al calendario”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Marquez teme la maggiore esperienza di Quartararo

Lo spagnolo ha poi parlato dei suoi avversari: “Io personalmente non mi aspetto di vedere molte sorprese. So chi sarà veloce e chi potrà lottare per il Mondiale. La stagione sarà un po’ diversa dal solito, ma alla fine la velocità dei nostri avversari resterà la stessa. Tra i nostri avversari ci saranno Quartararo e Vinales che saranno veloci, poi i piloti Suzuki, vedremo”.

Infine Marc Marquez ha puntato il dito contro chi crede gli darà più grattacapi in questo 2020: “Quartararo purtroppo per noi sarà più veloce perché quando si ha un anno in più di esperienza si è più veloci. Con l’esperienza si migliora molto. Nella pre-season è stato veloce sin dall’inizio. Sarà uno dei contendenti per il campionato. Anche se non è nel team ufficiale Yamaha, ha una moto ufficiale. Lo stesso accade per noi alla Honda con Crutchlow che ha la mia stessa moto”.

Antonio Russo

Marquez e Quartararo (Getty Images)
Marquez e Quartararo (Getty Images)