Jorge Lorenzo: “In una cosa Marquez non è il migliore”

Jorge Lorenzo parlando di Marc Marquez ne ha analizzato pregi e difetti spiegando che lo spagnolo non è impeccabile in percorrenza curva.

MotoGP - Marc Marquez e Jorge Lorenzo (Getty Images)
MotoGP – Marc Marquez e Jorge Lorenzo (Getty Images)

Jorge Lorenzo e Marc Marquez hanno sicuramente rappresentato il meglio del meglio del motociclismo spagnolo degli ultimi 15 anni, proprio per questo tutti i loro connazionali sono letteralmente andati in visibilio quando hanno saputo che avrebbero condiviso il box. Purtroppo per loro però la convivenza non è stata spumeggiante come sperato.

I problemi patiti da Lorenzo con la nuova moto, infatti, non gli hanno permesso mai di lottare spalla a spalla con Marquez e alla fine, dopo un solo anno, ha dovuto alzare bandiera bianca addirittura ritirandosi definitivamente dalla MotoGP.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Lorenzo: “Ho imparato una cosa in Ducati”

Durante un’intervista a DAZN, Jorge Lorenzo ha provato a spiegare pregi e difetti del suo ormai ex compagno di squadra: “Marquez ha molto talento ed è tanto veloce. Magari non è il migliore in percorrenza curva, non puoi avere tutto dalla vita, ma è molto completo. Scontrarsi con lui è sempre molto complicato. Con la Ducati ho imparato il trucco per frenare più tardi perché quella moto lo permetteva”.

Lo spagnolo, infine, ha provato a suggerire un modo per battere il #93 a quelli che ora sono i suoi nuovi compagni di squadra: “Per battere Marquez devi essere più veloce di lui e non fallire. Devi avere una moto migliore ed essere forte mentalmente. Nel 2015 era più esplosivo, ma noi eravamo in vantaggio in gara e lui doveva correre dei rischi. Questo dovrebbero fare Quartararo o Vinales, ma ora Marquez è ancora il più veloce”. Insomma la ricetta per battere il talento di Cervera sembra essere: velocità e costanza.

Antonio Russo

Jorge Lorenzo e Marc Marquez (Getty Images)
Jorge Lorenzo e Marc Marquez (Getty Images)