La Kia Picanto prende una boccata d’aria fresca in Corea del Sud dove ha ricevuto un lifting importante e altri aggiornamenti.

kia picanto
(Image by Motor1)

Abbiamo visto per la prima volta la rinnovata Kia Picanto nel gennaio di quest’anno, quando un prototipo pesantemente mimetizzato è stato sorpreso ad essere testato in condizioni invernali. Ora, circa quattro mesi dopo, sta facendo la sua prima apparizione ufficiale per il mercato sudcoreano.

Nel suo mercato nazionale, il Picanto era conosciuto fino ad ora come il Morning, ma il lifting porta il soprannome Morning Urban, che riflette meglio i cambiamenti. Visivamente, sarà possibile differenziare facilmente il modello aggiornato grazie alla sua fascia anteriore leggermente rimodellata con nuovi fari a LED e un paraurti dall’aspetto più sportivo. Ci sono anche modifiche alla griglia, mentre i fendinebbia acquistano nuove finiture cromate.

Le modifiche sono simili nella parte posteriore, dove vediamo i fanali posteriori aggiornati con nuova firma a LED, nuovi riflettori orizzontali e un minuscolo diffusore con integrati quelli che crediamo siano finti doppi terminali di scarico. Altri miglioramenti visivi includono nuovi cerchi da 16 pollici e ulteriori finiture cromate per le portiere.

Entrando nell’abitacolo si trovano nuove decorazioni, oltre a un sistema di infotainment aggiornato con un display da 8 pollici e una funzione Bluetooth Multi Connection, che permette di collegare due dispositivi Bluetooth contemporaneamente. Nel quadro strumenti c’è anche un display più piccolo da 4,4 pollici.

In termini di propulsori, c’è un solo motore disponibile per il mercato sudcoreano – un’unità a benzina aspirata da 1,0 litri, buona per 75 cavalli e 95 Newton-metri di coppia. È accoppiato a un cambio manuale a cinque velocità o automatico a quattro velocità.

I prezzi per il Morning Urban in Corea del Sud partiranno da 11.950.000 won, che sono circa 9.000 euro ai tassi di cambio attuali.