Perez sul divorzio Vettel-Ferrari: “Lo sapevamo da tempo”

Per Sergio Perez la rottura tra la Ferrari e Sebastian Vettel non è stata una sorpresa. Nel paddock sarebbe stata cosa nota da tempo.

Sebastian Vettel (Foto Ferrari)
Sebastian Vettel (Foto Ferrari)

In effetti è probabile che a stupirsi dello strappo sia stato soltanto un gruppetto sparuto di fan poco attenti agli affari della F1.  Che tra la Rossa e Seb non scorresse più buon sangue era assodato già da un po’. Troppi gli sgarbi ai danni del tedesco sin dall’inizio della passata stagione. Troppe le reticenze, così come gli accordi sottobanco a favore del “Predestinato” Leclerc e la conseguente confusione che altro non ha generato se non malessere e danni in pista.

“Avevamo sentito che le cose tra loro non andavano bene”, ha dichiarato a Motorsport il messicano della Racing Point, uno che di rivalità in casa se ne intende, essendo stato protagonista di sportellate a go go con l’ex team mate Esteban Ocon finché il francese non si è trovato costretto ad uscire di scena. “Da entrambe le parti non c’era più il feeling degli anni precedenti e credo che il fattore Charles sia stato fondamentale”.

E aggiungiamo noi, chi era presente lo scorso settembre a Monza al momento della foto celebrativa con tutti gli uomini del Cavallino scattata domenica sera, sa bene quanto la tensione fosse palpabile.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Per il 30enne di Gaudalajara il quattro volte iridato potrebbe anche cedere al richiamo della McLaren accettando uno scambio alla pari con Carlos Sainz, ma l’opzione principale sarebbe un’altra.  “Probabilmente il 2020 sarà il suo ultimo campionato. Lo vedo più vicino al ritiro che ad un’altra squadra, ma non so. Parlo più da tifoso. Non ho idea di cosa gli passi per la testa”, ha proseguito plaudendo al possibile approdo a Maranello dello spagnolo, reduce da un’ottima campagna a Woking in cui ha dimostrato velocità e costanza. “Merita di essere considerato perché ha esperienza, è un grande lavoratore ed è valido”, l’edorsement di Checo.
La Ferrari di Sebastian Vettel ai box (Foto Ferrari)
La Ferrari di Sebastian Vettel ai box (Foto Ferrari)

Chiara Rainis