Toyota ha finalmente annunciato l’arrivo nel mercato europeo del nuovo modello a sette posti: il Toyota Highlander.

toyota highlander
(Image by Motor1)

Era solo qualche settimana fa, quando è stata testata per l’ultima volta la Toyota Highlander. A quanto pare, anche il pubblico europeo potrebbe essere interessato a dare un’occhiata a questo nuovo modello, visto che molto presto potrà acquistare un Highlander. Il produttore giapponese ha appena presentato il modello a sette posti per il Vecchio Continente, dove sarà in vendita all’inizio del prossimo anno.

Il SUV a tre file si aggiunge alla già ampia gamma di modelli Toyota ad alta guida per l’Europa, che comprende il C-HR, il RAV4, e il recente Yaris Cross. Il modello cavalca sulla piattaforma GA-K dell’azienda e sembra praticamente identico alla versione per il mercato nordamericano.

toyota highlander
(Image by Motor1)

Toyota elenca alcune delle dimensioni del SUV, che sono – ancora una volta – le stesse dei numeri statunitensi. Tra queste, un bagagliaio da 658 litri, che può essere ampliato fino a 1.909 con la seconda fila di sedili ripiegati.

Ai clienti europei verrà offerto esclusivamente un Highlander ibrido. Sotto il cofano, ha un motore a benzina a ciclo Atkinson da 2,5 litri, supportato da motori elettrici anteriori e posteriori e da una batteria al nichel-metallo idruro. La potenza di picco è valutata a 244 cavalli con emissioni di CO2 di 146 g/km e un consumo medio di carburante di 6,6 l/100 km, entrambi misurati dal nuovo ciclo WLTP. Secondo Toyota, questi numeri rappresentano il miglior bilancio di potenza a CO2 del segmento.

toyota highlander
(Image by Motor1)

In termini di sicurezza, l’Highlander sarà venduto con la gamma di sistemi di sicurezza e assistenza Toyota Safety Sense. Per l’Europa, il pacchetto consiste in un sistema di pre-collisione con assistenza allo sterzo attivo per evitare una collisione, controllo adattivo della velocità di crociera, assistenza alla segnaletica stradale, avviso di uscita di corsia, abbaglianti automatici e altri.

I prezzi dovrebbero essere rivelati più vicino alla data di vendita.