Dream team in Mercedes? Wolff: “Non possiamo ignorare Vettel”

La Mercedes sogna il dream team con Lewis Hamilton e Sebastian Vettel. L’apertura arriva addirittura dallo stesso Toto Wolff.

Sebastian Vettel e Lewis Hamilton (Getty Images)
Sebastian Vettel e Lewis Hamilton (Getty Images)

La notizia di questa mattina del divorzio tra Vettel e la Ferrari apre nuovi scenari in F1. Il mercato piloti può spiccare il volo. A Maranello, al posto del tedesco, potrebbe arrivare Sainz, l’uomo al momento più quotato per raccogliere l’eredità del driver teutonico. Questo potrebbe creare una reazione a catena che porterebbe a quel punto Ricciardo in McLaren.

A questo punto però resta da capire dove potrebbe andare Sebastian Vettel, un pilota importante e ingombrante dall’alto dei suoi 4 titoli iridati. Non scartando sempre l’ipotesi di un ritorno in Red Bull dove ha lasciato tanti amici, l’ipotesi Mercedes affascina per svariati motivi.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Vettel e Hamilton insieme? Che spettacolo!

Avere Hamilton e Vettel nello stesso team sarebbe qualcosa di clamoroso e mai visto. Mai, infatti, una squadra ha potuto contare su 10 titoli iridati messi insieme tra i propri piloti. Inoltre sarebbe spettacolare vedere i due migliori piloti degli ultimi 15 anni di F1 scornarsi a parità di vettura.

Ad accendere il fuoco dei sogni però non siamo solo noi giornalisti, ma perfino l’uomo che quella squadra la potrebbe comporre, ovvero Toto Wolff. Come riportato da “Motorsport.com”, infatti, il manager austriaco sulla questione si sarebbe così espresso: “Seb è un grande pilota, una personalità di spicco e una grande risorsa per qualsiasi team di F1. Per quanto riguarda il futuro la nostra prima scelta riguarda i piloti attualmente in Mercedes. Però non possiamo ignorare questo nuovo sviluppo”.

Antonio Russo

Vettel e Hamilton (Getty Images)
Vettel e Hamilton (Getty Images)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

44 ❤️ @lewishamilton #PhotoOfTheDay

Un post condiviso da Mercedes-AMG F1 (@mercedesamgf1) in data: