Jorge Lorenzo, il padre gli sconsiglia di tornare in MotoGP

Chicho Lorenzo, papà di Jorge, sconsiglia all’attuale tester Yamaha di tornare a correre in MotoGP da pilota titolare nel 2021.

Jorge Lorenzo
Jorge Lorenzo (Getty Images)

Quando ha annunciato il suo ritiro, Jorge Lorenzo aveva lasciato un 1% di possibilità di poter tornare a correre in MotoGP. Con l’ufficializzazione del suo rientro in Yamaha da tester, tale percentuale si è alzata.

In ottica 2021 c’è chi spera di poter rivedere il cinque volte campione del mondo in pista. Già per quest’anno erano previste delle wild card, utili a far capire al maiorchino se possa realmente tornare a gareggiare a certi livelli.

MotoGP, Chicho Lorenzo consiglia Jorge

Chico Lorenzo, papà di Jorge, in un’intervista a DAZN si è detto poco convinto di un eventuale ritorno del figlio in MotoGP: «Quando pensi al ritiro, è perché ti sta andando molto male. Nessuno si ritira quando si sta divertendo e sta raggiungendo i suoi obiettivi. Ti ritiri quando gli aspetti negativi pesano più di quelli positivi sulla bilancia. Abbiamo già visto altri come il caso di Sete Gibernau che ha lasciato e poi è tornato. E molti piloti che volevano tornare e non hanno potuto farlo.».

Papà Lorenzo prosegue il suo discorso affermando che auspica che Jorge non faccia ritorno nel Motomondiale, pur ammettendo che si potrebbe verificare uno scenario adatto a lui: «Potrebbe tornare se si trova in una serie di circostanze favorevoli: una buona squadra, la possibilità di divertirsi e senza avere la pressione che ha avuto negli ultimi anni. Potrebbe aiutare Yamaha vivendo le gare con più aspetti positivi che negativi. Potrebbe essere tentato dal farlo, ma spero che non torni alle gare. Penso che abbia già fatto tutto, conseguendo tutti gli obiettivi. Gli è rimasta solamente la spina della Honda, che forse gli piacerebbe rimuovere dimostrando di poter ancora vincere».

Chicho auspica che l’attuale tester Yamaha MotoGP non esca dal ritiro, anche se comprende che possa essere tentato nel caso in cui si verificassero le giuste condizioni. Ma oggi è difficile dire dove potrebbe correre, dato che il team ufficiale Yamaha è occupato e in quello Petronas dovrebbero esserci Valentino Rossi e Franco Morbidelli.

Jorge Lorenzo MotoGP Yamaha
Jorge Lorenzo (Foto Yamaha)