Wey VV7 GT, il debutto del crossover modificato da Brabus

Il Wey VV7 GT sta per fare il suo debutto in tutti i concessionari della Cina con le modifiche tuning dellla casa tedesca Brabus.

Wey VV7 GT
(Image by Motor1)

Per chi non conosce il marchio Wey, la cosa più importante da sapere è che è il braccio di lusso della Grande Muraglia cinese, che si concentra principalmente su crossover e SUV. Circa un anno fa il marchio ha firmato un contratto con la celebre casa tedesca di tuning Brabus e il primo frutto della collaborazione è questo. Vi presentiamo il Wey VV7 GT.

Il CUV di medie dimensioni è stato inizialmente lanciato in Cina nel 2017 e sta ora ricevendo un assetto GT modificato sviluppato insieme ai tuner tedeschi di Bottrop. Il modello si basa sulla Haval H6, un crossover disponibile anche in alcuni paesi dell’Unione Europea, e prende la forma di un coupé-crossover sportivo con un design generalmente ispirato all’industria automobilistica europea.

Il lavoro di Brabus comprende aggiornamenti stilistici come parafanghi più ampi, l’alloggiamento di ruote da 21 pollici, paraurti anteriore e posteriore completamente ridisegnati, un diffusore aggiuntivo nella parte posteriore, che integra anche tubi di scarico più grandi, e nuovi fanali posteriori con tecnologia LED. Il produttore cinese non ha ancora fornito le foto dell’abitacolo, ma si dice che anche l’abitacolo abbia qualche tocco in più.

Sfortunatamente, l’aspetto migliorato non viene fornito con un corrispondente upgrade di potenza. Sotto il cofano, il VV7 GT di Brabus continua ad impiegare un motore a benzina turbo da 2,0 litri con 227 cavalli e 387 Newton-metri di coppia. La potenza raggiunge esclusivamente le ruote anteriori attraverso un cambio automatico a sette marce. I prezzi partono da 191.800 yuan o circa 25.000 euro ai tassi di cambio attuali.

Il VV7 GT standard è offerto anche con un propulsore ibrido plug-in, ma a questo punto non è chiaro se il motore elettrificato sarà disponibile anche per la versione tuned di Brabus. Le vendite dovrebbero iniziare a luglio di quest’anno.