La profezia su Lewis Hamilton: “Vince ancora, poi si ritira”

Lewis Hamilton vincerà il settimo titolo mondiale nel 2020 e poi appenderà il casco al chiodo: è lo scenario previsto dall’ex pilota Marc Surer

Lewis Hamilton (Foto Lat Images/Mercedes)
Lewis Hamilton (Foto Lat Images/Mercedes)

Lewis Hamilton ha un obiettivo chiaro nella sua mente: portare a casa il settimo titolo mondiale in carriera, e raggiungere così il mitico Michael Schumacher in vetta alla speciale classifica dei piloti più vincenti di tutti i tempi. Poi, potrebbe anche ritirarsi dalla Formula 1.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Questo obiettivo è raggiungibile già al termine di questa stagione 2020 (quando effettivamente prenderà il via): a quel punto, non rinnoverebbe più il contratto in scadenza con la Mercedes, né accetterebbe i corteggiamenti della Ferrari o della Aston Martin, ma semplicemente appenderebbe il casco al chiodo.

La previsione dell’ex Marc Surer

A dipingere questo inedito scenario è Marc Surer, ex pilota di Formula 1 e oggi opinionista televisivo: “Ho l’impressione che Lewis getterà la spugna e si fermerà se vincerà il prossimo campionato del mondo”, ha commentato ai microfoni del sito specializzato tedesco F1 Insider. “E mi sono fatto questa impressione perché ultimamente è stato molto critico sull’aspetto e su tutto l’ambiente della Formula 1”.

Dal prossimo anno, dunque, potremmo non avere più sulla griglia di partenza del massimo campionato a quattro ruote il dominatore assoluto dell’attuale epoca. Ma in tal caso, ammesso che non si ritiri anch’essa, chi sceglierebbe la Freccia d’argento per prendere il suo posto? Surer avanza un’ipotesi anche su questo punto, ed è altrettanto clamorosa.

Il posto di Hamilton in Mercedes a Vettel?

“Secondo me l’ideale sarebbe che Sebastian Vettel passasse alla Mercedes”, spiega. “Non vedo un grande futuro per lui alla Ferrari. Sì, potrebbe sembrare una fuga da Charles Leclerc, ma se alla Mercedes vincesse il titolo lo dimenticherebbero facilmente. E anche per la Mercedes varrebbe la pena di ingaggiare Vettel, se li portasse al successo, perché a quel punto potrebbero usare un campione del mondo tedesco come strumento di marketing. L’ultimo, Nico Rosberg, si ritirò subito dopo aver vinto il titolo”.

Lewis Hamilton si ritirerà dalle corse e Sebastian Vettel prenderà dunque il suo posto alla squadra di Brackley? Per ora questo non è nient’altro che uno scenario di fantamercato, ma indubbiamente affascinante…

Sebastian Vettel e Lewis Hamilton (Foto William West/Afp/Getty Images)
Sebastian Vettel e Lewis Hamilton (Foto William West/Afp/Getty Images)