Bonaccini annuncia: “Ecco cosa stiamo facendo a Misano per la MotoGP”

Stefano Bonaccini ha affrontato lo spinoso argomento legato al Gran Premio di Misano rassicurando tutti che si lavora per far svolgere la gara.

MotoGP - Misano (Getty Images)
MotoGP – Misano (Getty Images)

La MotoGP sta cercando di ricostruire il campionato 2020 dopo lo tsunami che lo ha investito clamorosamente. Il coronavirus, infatti, ha prima bloccato le prime gare della stagione e poi infine ha costretto tutto il Motomondiale a fermarsi rimandando il proprio inizio sino a data da destinarsi.

In questi mesi sono fatte tante ipotesi per il ritorno in pista. Purtroppo si dovrà ricominciare senza tifoso e con un paddock snellito rispetto al passato. Intanto la Dorna ha adottato svariate misure economiche per sostenere i team e non costringerli ad un tragico fallimento.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Possibile doppia gara a Misano

La stagione 2020 è in parte compromessa, ma la Dorna vuole cercare di salvare il salvabile provando a disputare almeno 10-12 gare così da rendere questo campionato abbastanza credibile. Non sarà semplice e tra le ipotesi c’è anche quella di correre due volte su uno stesso circuito.

In Italia i tracciati sono due: Mugello e Misano, entrambi storici ed importantissimi. La Dorna vorrebbe tenerli entrambi in calendario ma non sarà semplice. Se dalla Toscana, per ora, non arrivano notizie confortanti, diverso è il discorso per l’Emilia Romagna dove addirittura si potrebbe fare una doppia gara.

Durante una video-conferenza anche il presidente dell’Emilia Romagna, Stefano Bonaccini ha parlato dell’argomento rassicurando tutti: “Stiamo lavorando per promuovere l’Emilia Romagna nel mondo. Per esempio stiamo lavorando per la MotoGP a Misano a porte chiuse all’interno di un campionato mondiale che prevede meno tappe di prima”. Insomma l’impressione è che il Gran Premio di Misano 2020 ci sarà, non resta che aspettare e vedere.

Antonio Russo

MotoGP (Getty Images)
MotoGP (Getty Images)