Anche se Valentino Rossi sembra ormai avviato verso un prolungamento della sua carriera in MotoGP, Fernando Alonso lo spinge verso la 24 Ore di Le Mans

Fernando Alonso e Valentino Rossi (Foto Ducati)
Fernando Alonso e Valentino Rossi (Foto Ducati)

Valentino Rossi sembra essersi ormai deciso a prolungare ancora la sua permanenza in MotoGP, firmando un nuovo contratto con il team satellite Petronas. Ma un altro campione del mondo dei motori, Fernando Alonso, ha idee diverse sul futuro del Dottore: lo vede destinato all’automobilismo, in particolare alla 24 Ore di Le Mans.

Leggi anche —> Le ultime indiscrezioni sul futuro di Valentino Rossi (non solo in MotoGP)

È quanto il due volte campione del mondo di Formula 1 ha dichiarato ieri, nel corso di una live sul canale Instagram ufficiale proprio della storica maratona francese della Sarthe. L’asturiano spinge il fenomeno di Tavullia, che del resto vanta ampi trascorsi nella specialità (l’ultimo alla 12 Ore di Abu Dhabi) verso la gara più leggendaria dell’endurance a quattro ruote: “Se potessi dargli un consiglio gli direi di farlo, di provare, perché è un’esperienza di vita”, ha spiegato Alonso. “Ovviamente dovrebbe preparare bene questa gara, dal momento che il livello è molto professionale e competitivo”.

Alonso consiglia a Valentino Rossi la 24 Ore di Le Mans

Nando premette che quella della 24 Ore di Le Mans non è certo un’avventura che si può prendere sotto gamba. Anzi, per affrontarla come si deve, Valentino Rossi dovrebbe lavorare intensamente su svariati fronti: “Conta la resistenza, perché non c’è tempo per rilassarsi, ma anche il lavoro mentale, soprattutto in occasione dei momenti più complicati da gestire. Bisogna curare l’alimentazione e molti altri aspetti: anche se correre è quello che ti piace, devi impegnarti molto. Un altro elemento che amo del mondo della 24 Ore è il rapporto con i compagni di squadra e gli altri colleghi piloti, che è molto meno teso rispetto a quello che si vive in Formula 1”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Lo spagnolo ne sa qualcosa: infatti si è aggiudicato ben due edizioni della corsa transalpina. “Un’esperienza unica, migliore di quanto mi aspettassi”, la descrive Alonso. “Di notte ti godi i tifosi, l’adrenalina mescolata alla passione, a tal punto che nelle ultime ore quasi vorresti che la gara durasse ancora di più”.

La Ferrari 488 GT3 di Valentino Rossi alla 12 Ore del Golfo di Abu Dhabi (Foto Ferrari)
La Ferrari 488 GT3 di Valentino Rossi alla 12 Ore del Golfo di Abu Dhabi (Foto Ferrari)