Andrea Iannone ha gettato a terra guanti e mascherina dopo aver fatto la spesa in un supermercato di Milano. E adesso monta la polemica.

Andrea Iannone
Andrea Iannone (Getty Images)

Andrea Iannone ancora al centro delle polemiche. Dopo la squalifica per contaminazione alimentare e la separazione dalla ex fidanzata Gliulia De Lellis, il pilota di Vasto, che vive nella sua villa a Lugano, ha fatto una puntatina a Milano. Armato di ciabatte, mascherina e guanti si è recato a fare la spesa in un supermercato del capoluogo lombardo, come testimoniato dal settimanale ‘Nuovo’.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Ma al termine della spesa il rider Aprilia prima controlla il display del suo cellulare, poi arrivato alla macchina, parcheggiata come non bastasse su un parcheggio riservato agli invalidi, si toglie la mascherina e poi i guanti e li lascia cadere a terra, senza raccoglierli. Un brutto gesto che sta scatenando già molte polemiche, visto che uno sportivo del suo calibro dovrebbe dare l’esempio.

Leggi anche —> Lorenzo, foto con Iannone e nuovo messaggio di sostegno

Guanti e mascherine potrebbero essere contaminati dal virus e con il suo comportamento mette a rischio la salute di altre persone. Ancora una volta l’ex fidanzato di Belen Rodriguez finisce sulle pagine delle cronache rosa, mentre la prossima settimana presenterà il ricorso al Tas. Dopo i 18 mesi di squalifica è l’unico modo per tentare di vedere azzerata o quantomeno ridotta la condanna. Potrebbero però volerci almeno un paio di mesi, nella peggiore ipotesi. Quindi Andrea Iannone rischia di saltare le prime due gare in programma a Jerez a metà luglio. Ma non solo, visto che i GP si avvicenderanno a breve distanza l’uno dall’altro…