Toyota ha annunciato che non introdurrà l’aggiornamento idrive di luglio nella nuova Toyota Supra.

toyota supra
(Image by Motor1)

La Toyota Supra non beneficerà dell’aggiornamento iDrive di luglio di BMW che aggiungerà al sistema la funzionalità Android Auto. Questo perché la Supra utilizza la versione 6 di iDrive, ma l’aggiunta di Android è solo per i veicoli con iDrive 7.

Stiamo raccogliendo i feedback dei clienti per vedere se questo è qualcosa a cui sono interessati”, ha detto a Roadshow Ben Haushalter, senior manager della Toyota per la pianificazione del prodotto. “Abbiamo visitato più di una dozzina di concessionari … abbiamo incontrato i proprietari. Sinceramente, la questione dell’Android Auto non è arrivata finora come un enorme detrattore”.

Haushalter ha detto a Roadshow che al momento non c’è nessun piano per aggiornare la Supra a iDrive 7.

Toyota ha dato alla Supra un importante aggiornamento per il modello 2021. Il 3.0 litri turbo da sei cilindri in linea produce ora 382 cavalli e 499 Newton-metri, invece dei precedenti 335 CV e 495 Nm. C’è anche un nuovo quattro cilindri turbo da 2,0 litri che eroga 255 CV e 400 Nm di coppia. Entrambi i propulsori utilizzano un automatico a otto velocità.

All’interno, la Supra 2021 viene ora fornita di serie con uno schermo di infotainment da 8,8 pollici, mentre la versione da 6,5 pollici non è più disponibile. Il pacchetto opzionale Safety and Technology Package aggiunge la versione wireless di Apple CarPlay.

BMW ha annunciato nel dicembre 2019 il piano per aggiungere Android Auto ai veicoli con iDrive 7. Il software si integra in tutto l’abitacolo della BMW, mostrando anche informazioni sullo schermo di infotainment, sul cruscotto e sul display head-up. L’azienda non intende ancora espandere la tecnologia Android ai modelli Mini.