Marc Marquez ha espresso un proprio parere sulla possibilità che Valentino Rossi continui ancora a correre in MotoGP nei prossimi anni.

Marc Marquez e Valentino Rossi sul podio (Getty Images)
Marc Marquez e Valentino Rossi sul podio (Getty Images)

Marc Marquez e Valentino Rossi in questi anni hanno litigato spesso in pista e fuori. In particolare l’apice della loro battaglia si è avuta nel 2015, anche se quello scontro ha avuto strascichi più o meno accesi anche durante gli anni successivi.

Nonostante ciò i due, nei momenti di calma, hanno sempre mostrato un profondo rispetto reciproco. Valentino sa perfettamente che Marc è al momento il pilota di riferimento in MotoGP così come Marquez è a conoscenza del fatto che Rossi è un’icona del Motomondiale.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Marquez: “Da Dovizioso ho imparato tanto”

Durante la trasmissione #CasaSkySport Marc Marquez imbeccato da alcuni fan ha così dichiarato: “L’avversario che stimo di più in pista? Diciamo che ne ho più di uno. Quello che apprezzo in pista è il talento e quello che fanno, ci sono: Quartararo, Valentino e Dovizioso dal quale ho imparato molto. Andrea mi ha fatto vedere un altro approccio alle gare molto interessante. Fuori dalla pista invece mi piacciono: Miller che è molto divertente, Aleix Espargaro con cui ho un bel rapporto e anche Dani Pedrosa“.

Lo spagnolo ha poi proseguito: “Per la MotoGP se Valentino resta è buono, se Jorge ritorna è positivo, se Pedrosa fa una wild card è buono. Ci sono più campioni del mondo in pista ed è positivo. Quando uno di questi grandi campioni finisce la propria carriera sportiva non è buono per la MotoGP, ma succede perché finisce un’Era”. Insomma il rider iberico spera di correre con tanti campioni del mondo in pista.

Antonio Russo

Valentino Rossi e Marc Marquez (Getty Images)
Valentino Rossi e Marc Marquez (Getty Images)