Valentino Rossi ha dichiarato di sentirsi ancora giovane, ma allo stesso tempo ha ammesso che in futuro vorrebbe avere un figlio.

MotoGP - Valentino Rossi (Getty Images)
MotoGP – Valentino Rossi (Getty Images)

Valentino Rossi è stato protagonista di una bella chiacchierata video con il pilota Yamaha di motocross Gautier Paulin. I due si sono scambiati impressioni sui rispettivi sport e in particolare il Dottore ha fatto accenno al proprio futuro che potrebbe vederlo lontano dalla MotoGP e con un figlio.

Durante la chiacchierata Valentino Rossi ha così affermato: “Io sono un grande tifoso del motocross, lo seguo sempre, ma non ho ancora visto una gara dal vivo”. Il Dottore ha anche voluto esprimere il proprio parere sul torneo per Nazioni che si svolge nel Motocross: “A me piace, è una cosa speciale e onestamente noi ne siamo un po’ invidiosi perché da noi non si fa. Mi piacerebbe se ci fosse anche in MotoGP. Farei una squadra con Morbidelli e Dovizioso“.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Il Dottore: “La MotoGP partirà a luglio o agosto”

Il #46 riferendosi all’età del rider francese ha poi aggiunto: “Quando hai 30 anni non pensi al ritiro perché hai ancora tante energie. Dipende molto dalle motivazioni e dalla voglia di progredire, se c’è passione puoi continuare. La MotoGP è faticosa, ma il motocross lo è di più”.

Infine Valentino Rossi ha così concluso parlando del futuro: “Penso che se non ci saranno altri problemi la MotoGP partirà a luglio o agosto. Penso che potremo correre tra le 8 e le 10 gare. Ho 41 anni, non ho molto tempo per un figlio, magari accadrà presto. Io mi sento come se avessi 20 anni, sto aspettando quando sarò pronto, ma penso che non lo sarò mai”.

Antonio Russo

Valentino Rossi (Getty Images)