Nei primi due Gran Premi virtuali a cui aveva partecipato, Charles Leclerc aveva sempre vinto. Oggi è giunta la prima sconfitta ad opera di Alex Albon

Charles Leclerc in lotta con Alex Albon nel GP virtuale d'Olanda di F1 (Fotogramma da video Formula 1)
Charles Leclerc in lotta con Alex Albon nel GP virtuale d’Olanda di F1 (Fotogramma da video Formula 1)

Prima o poi doveva accadere, la striscia positiva a punteggio pieno di Charles Leclerc si doveva interrompere. E così, dopo due vittorie in altrettanti Gran Premi virtuali (il Piccolo principe, infatti, non aveva partecipato alla prima gara simulata organizzata dalla Formula 1), è arrivata anche la prima sconfitta, seppure molto combattuta e solo al photofinish.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Leclerc ha dunque incontrato il primo avversario in grado di batterlo sul circuito digitale di Interlagos, che ha ospitato il GP d’Olanda (la pista di Zandvoort, che avrebbe dovuto fare il suo ritorno nel calendario proprio quest’anno, non è presente nel videogioco F1 2019). Si è trattato del giovane della Red Bull, Alex Albon.

Duello Albon-Leclerc nel GP virtuale d’Olanda

I due talentini si sono contesi il successo nell’arco di tutta la gara, mettendo in scena un duello entusiasmante fatto di sorpassi e di controsorpassi. Nonostante un estremo tentativo di ripassare il suo rivale nell’ultimo giro, però, sotto la bandiera a scacchi il monegasco della Ferrari ha dovuto soccombere al portacolori dei Bibitari (e anche a George Russell, classificato davanti a lui nella graduatoria finale in virtù di una penalità di tre secondi inflitta a Charles).

Fuori dal podio sono giunti i due piloti della Mercedes, Stoffel Vandoorne ed Esteban Gutierrez, seguiti da Christian Lundgaard e dall’altro ferrarista Enzo Fittipadi. In questa gara ha esordito anche David Schumacher, figlio di Ralf e nipote del grande Michael, chiudendo undicesimo. Poca fortuna, invece, per gli italiani: il capitano del Milan, Alessio Romagnoli, si è piazzato quindicesimo, mentre Antonio Giovinazzi è stato costretto al ritiro.

Alex Albon taglia il traguardo nel GP virtuale d'Olanda di F1 (Fotogramma da video Formula 1)
Alex Albon taglia il traguardo nel GP virtuale d’Olanda di F1 (Fotogramma da video Formula 1)