La McLaren ha tolto i veli sulla sua nuova auto, la Speedtail hyper GT, dopo aver raggiunto una velocità massima di 403 km/h nei test di validazione ad alta velocità negli Stati Uniti.

mclaren speedtail
(Image by Motor1)

La tre posti combina un profilo estremamente aerodinamico con un basso peso del veicolo e un sistema di trazione elettrica ibrida di razza che incorpora una tecnologia pionieristica della batteria per stabilire un nuovo punto di riferimento per le ipercar ibride.

La trasmissione ibrida include il marchio di fabbrica della McLaren, il V8 da 4,0 litri, ma con un nuovo sistema di presa d’aria leggero, un migliore raffreddamento della testa del cilindro e un design rivisto dei pistoni per erogare da soli 747 cavalli.

Sul fronte elettrico, gli ingegneri di McLaren Applied, la divisione McLaren Group che si concentra sullo sviluppo virtuale dei prodotti, la telemetria, l’elettrificazione e il controllo, hanno contribuito a integrare la tecnologia degli inverter e dei convertitori DC/DC sviluppati per gli sport motoristici per migliorare ulteriormente le prestazioni dell’auto.

Una cella cilindrica ad alta potenza, disposta in un unico array, offre il miglior rapporto peso/potenza di qualsiasi batteria ad alta tensione oggi disponibile, e ha una densità di potenza quattro volte superiore all’unico altro sforzo ipercar ibrido della McLaren, il P1.

Il design della batteria permette alla Speedtail di distribuire la sua energia in modo intelligente, perché le celle sono controllate termicamente da un sistema di raffreddamento dielettrico e immerse in modo permanente in un olio leggero ed elettricamente isolante che trasferisce rapidamente il calore dalle celle – una novità assoluta per un’auto stradale di produzione.

La tecnologia derivata dalla Formula E conferisce alla Speedtail le più alte prestazioni di installazione – incluso il raffreddamento e l’integrazione – di qualsiasi motore elettrico attualmente in uso su un’auto stradale di produzione. L’elettrificazione porta la cifra complessiva a 1.055 cavalli grazie ad un’installazione che è il doppio più efficiente di qualsiasi altra auto stradale, con un’erogazione di potenza di 8,3 kW/kg.