La Mercedes: “Hamilton? Il pilota più corretto della storia della F1”

0
66

In Mercedes esaltano l’integrità morale di Lewis Hamilton. Sarà un velato attacco al vecchio Schumacher o al rampante Verstappen?

Lewis Hamilton (Getty Images)
Lewis Hamilton (Getty Images)

Tempo fa era stato Jacques Villeneuve a sottolineare la grande correttezza in pista del sei volte iridato contrapponendola proprio alla malizia al limite dell’irregolarità di Michael. Ora, pur senza fare nomi e cognomi, ha voluto fare lo il direttore tecnico James Allison.

L’inglese, per qualche motivo, il un video pubblicato su You Tube ha lodato l’atteggiamento integerrimo del suo pilota,  mettendo in evidenza come mai Ham si sia macchiato di atti degni di biasimo.

“Sono stato fortunato a lavorare con persone dalla massima integrità, una caratteristica, che di certo contraddistingue Lewis“, le parole del 52enne. “Anche se adesso è uno dei più anziani in griglia e vanta una carriera con tanti campionati e innumerevoli vittorie, guida ancora come un giovane e non fa mai nulla di brutto, tipo autoscontri o cose simili”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Una frecciata questa dell’ingegnere forse indirizzata proprio a Schumi (ndr. nel 2020 Hamilton potrebbe raggiungerlo a quota 7 sigilli mondiali), che, spesso, nelle stagioni buone, pur di spuntarla non disdegnava in carognate, o ancora a Mad Max, le cui innegabili prodezze al volante sono state spesso annacquate da un comportamento tra lo scorretto e l’egoista tanto da arrivare ad essere punito con due giornate di servizi sociali in compagnia dei delegati FIA.

“Spero che riesca a continuare così per il resto del suo percorso da driver perché è un campione senza macchia. Mai un gesto di antisportività e questo lo porta ad essere un caso senza precedenti”, ha concluso il dt delle Frecce d’Argento. Chissà se anche Vettel la pensa così?

La Red Bull di Max Verstappen contro la Mercedes di Lewis Hamilton (Foto Mark Thompson/Getty Images/Red Bull)
La Red Bull di Max Verstappen contro la Mercedes di Lewis Hamilton (Foto Mark Thompson/Getty Images/Red Bull)

Chiara Rainis