MotoGP, Lorenzo crede in Rossi: “Può vincere il decimo titolo”

0
1337

Jorge Lorenzo ha fiducia nella possibilità che Valentino Rossi torni ad essere campione MotoGP. Ovviamente è difficile, considerando età e rivali, ma il maiorchino non dà il Dottore per sconfitto in partenza.

Jorge Lorenzo
Jorge Lorenzo (Getty Images)

Il team ufficiale Yamaha è a posto per il biennio MotoGP 2021-2022 in termini di line-up. C’è, però, l’incognita legata alla squadra satellite Petronas SRT.

Quella dovrebbe essere la destinazione di Valentino Rossi se dovesse decidere di continuare a correre. Di fatto rimpiazzerebbe Fabio Quartararo, che ha prenderà il suo posto nella struttura factory. Ma l’altra sella a chi andrebbe? Oggi è di Franco Morbidelli, però c’è chi sogna di vedere Jorge Lorenzo al fianco del Dottore.

I due si rispettano, anche se in passato non sono mancate scintille quando erano stati compagni di box. Lorenzo al quotidiano spagnolo AS ha dichiarato che Rossi potrebbe anche ambire al decimo titolo nel 2020: “Si potrebbe fare, l’età è un numero relativo. È fortunato a sapere molto sulla Yamaha, è una moto che non richiede il fisico di un super atleta. È l’opposto rispetto a Honda e Ducati che richiedeno uno sforzo animale dalla prima all’ultima curva. La Yamaha deve essere maneggiata con precisione, in modo da poter risparmiare molta energia”.

Nonostante i 41 anni del pilota pesarese, Jorge pensa che ci siano delle chance per rivederlo campione del mondo MotoGP: “Valentino ha la moto migliore per provarci. L’anno scorso non era proprio al livello di Quartararo o Viñales, ma ciò può cambiare in qualsiasi momento. La nuova gomma posteriore Michelin e la nuova moto gli daranno questo vantaggio in più e vincerà di nuovo le gare. E se Valentino vince le gare, è un rivale molto pericoloso per il titolo”.

Bisognerà attendere la partenza del campionato per capire a che livello sarà Rossi. Basandoci su quanto visto negli ultimi anni, sembra difficile immaginarlo a lottare per vincere il titolo. Comunque darà sicuramente tutto per stare davanti e dimostrare di poter ancora fare buoni risultati.

Jorge Lorenzo
Jorge Lorenzo (Getty Images)