MotoGP, Bagnaia non si nasconde: “Ecco i miei obiettivi”

0
65

Francesco ‘Pecco’ Bagnaia sogna in grande per il suo futuro in MotoGP e spera di ottenere da Ducati la possibilità di correre nel team ufficiale dal 2021.

Pecco Bagnaia
Pecco Bagnaia (©Getty Images)

Per Francesco Bagnaia l’anno di debutto in MotoGP è stato più complicato di quanto si aspettasse. Normale che la prima stagione sia difficile, visto che è necessario adattarsi a diverse novità, ma si aspettava qualche acuto in più e qualche ritiro in meno.

Il migliore piazzamento del 2019 è stato il quarto posto conquistato a Phillip Island, dove ha fatto veramente una grande gara. Però solo in altre due occasioni è riuscito ad agguantare la top 10: ad Austin (nono) e a Spielberg (settimo). Ben sei i ritiri e forfait nel Gran Premio di Valencia per la frattura ad un polso rimediato nelle prove libere. 54 punti finali che non lo hanno fatto andare oltre la quindicesima posizione nella classifica piloti.

MotoGP 2020, le ambizioni di Pecco Bagnaia

Bagnaia per il 2020 era partito con grande voglia di migliorare e ottenere i risultati sperati. In sella a una Ducati Desmosedici GP20 ambiva ad essere all’altezza del compagno Jack Miller per puntare magari al team factory in ottica 2021. Causa coronavirus, la MotoGP non è mai partita e servirà attendere per vedere delle gare.

Pecco al sito ufficiale MotoGP non ha nascosto i propri obiettivi per il futuro: “Mantenermi nelle prime posizioni assieme ai piloti del team factory, o addirittura fare meglio di loro. Punto al team ufficiale l’anno prossimo. Quando pensavo alla MotoGP mi vedevo sempre in sella ad una Ducati. L’obiettivo è continuare a lavorare con questa struttura, che ha dimostrato di avere grande fiducia in me”.

Il pilota piemontese si trova bene nella squadra Pramac Racing, che ha un ottimo supporto da parte Ducati. Ma ovviamente sogna di poter approdare nella struttura ufficiale nel 2021. Un obiettivo non facile da realizzare, perché probabilmente avrà poche gare per guadagnarsi la fiducia della casa di Borgo Panigale. Dovrà farsi trovare subito pronto appena il campionato riprenderà. Serviranno risultati pressoché immediati.

Pecco Bagnaia
Pecco Bagnaia (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)