Toto Wolff si porta dietro anche Lewis Hamilton alla Aston Martin?

0
769

Circolano voci di mercato sempre più clamorose in F1: non solo Toto Wolff lascerebbe la Mercedes per la Aston Martin, ma portandosi dietro anche Hamilton

Toto Wolff con Lewis Hamilton (Foto Paul Ripke/Mercedes)
Toto Wolff con Lewis Hamilton (Foto Paul Ripke/Mercedes)

Il coinvolgimento diretto di Toto Wolff nel progetto Aston Martin del suo caro amico Lawrence Stroll è già realtà. Per ora si tratta solo dell’acquisto di una quota azionaria dello storico marchio inglese di auto di lusso, che però non ha mancato di sollevare interesse e comprensibili indiscrezioni di corridoio.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

“I prezzi delle azioni sono molto bassi al momento e la loro nuova linea di prodotto è grandiosa”, ha spiegato Wolff ai microfoni del quotidiano Oesterreich. “Si tratta di un investimento finanziario personale in un costruttore automobilistico non coinvolto in Formula 1. E, dopo il coronavirus, torneranno tempi normali in cui le persone acquisteranno automobili”.

Boss Mercedes e azionista Aston Martin?

Vero: la Aston Martin non è coinvolta in Formula 1, ma soltanto per ora. A partire dal 2021, infatti, il marchio rileverà l’attuale team Racing Point, anch’esso di proprietà del magnate canadese Stroll. E allora, per Wolff, rimanere team principal della Mercedes, essendo anche azionista di minoranza di una squadra rivale, sarebbe molto più difficile da giustificare. Potrebbe addirittura configurare un conflitto d’interessi.

“Beh, noi forniremo i nostri motori al nuovo team Aston Martin F1”, ha spiegato Wolff, “e faremo lo stesso anche con le vetture di produzione di serie. Anche le auto stradali della Aston Martin avranno motori Mercedes e la Daimler possiede una quota del 5% della Aston Martin”.

Che fine faranno Wolff e Hamilton

Sarà come sostiene Toto, eppure dietro le quinte le voci secondo le quali è pronto a passare armi e bagagli alla direzione del nuovo team inglese in Formula 1 continuano a circolare. Anzi, negli ultimi giorni si è fatta strada addirittura un’altra ipotesi, ancora più clamorosa: che anche Lewis Hamilton lo segua a ruota, diventando pilota Aston Martin.

Uno scenario che il diretto interessato smentisce categoricamente: “A queste notizie posso rispondere solo con una breve battuta alla Niki Lauda: sono totalmente senza senso”, ha ribattuto Wolff. “In queste circostanze e conoscendo il suo pragmatismo, mi chiedo spesso: cosa avrebbe detto Niki?”. E se Toto gli avesse chiesto consigli sull’idea di lasciare la Mercedes per la Aston Martin, cosa gli avrebbe risposto il compianto Lauda?

Il team principal della Mercedes, Toto Wolff, con il suo pilota Lewis Hamilton (Foto Jürgen Tap/Mercedes)
Il team principal della Mercedes, Toto Wolff, con il suo pilota Lewis Hamilton (Foto Jürgen Tap/Mercedes)