Charles Leclerc: fortissimo in Formula 1, ma in Gran Turismo fa flop

Charles Leclerc si è dedicato questo weekend alle gare virtuali anche nel Gt, ma i risultati non sono stati positivi: solo ventesimo al traguardo

Charles Leclerc (Foto Ferrari)
Charles Leclerc (Foto Ferrari)

Nelle gare di Formula 1, tra Gran Premi ufficiali organizzati dallo stesso Mondiale e altri ufficiosi messi insieme dai piloti in prima persona, ha accumulato vittorie a ripetizione. Ma quando Charles Leclerc si è messo alla prova con le ruote coperte, nelle competizioni Gran Turismo, non se l’è cavata altrettanto bene.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Stiamo parlando, naturalmente, sempre di gare virtuali, le uniche che si possono disputare in questi giorni. Il Piccolo principe ci ha preso gusto, tanto da aver accettato la sfida, ieri, del campionato Sro E-Sports Gt Series, disputato sulla simulazione della pista di Silverstone.

Leclerc nelle gare virtuali Gt

Leclerc ha preso parte con la sua 488 GT3 alla cosiddetta Pro Class, riservata ai soli piloti professionisti, la maggior parte dei quali erano grandi specialisti della categoria. E purtroppo per il monegasco c’è stata poca fortuna: dopo una buona partenza e alcuni duelli con i suoi avversari diretti nei giri iniziali, infatti, è stato costretto a scontare una penalità drive through rientrando perciò in corsia dei box.

Ritrovatosi trentunesimo in pista, Charles ha iniziato una fulminante rimonta, che però non gli ha permesso comunque di andare oltre la ventesima posizione. E dire che nei giorni scorsi si era allenato molto con le Ferrari Gt online, sfidando direttamente anche un certo Valentino Rossi.

Leggi anche —> Valentino Rossi accetta la sfida di Charles Leclerc: ecco com’è andata

Meglio è andata alla Ferrari nella cosiddetta Silver Class, quella riservata ai soli gamer e sim driver. La punta di diamante del Cavallino rampante è stato il campione del mondo virtuale di F1 in carica, David “Tonzilla” Tonizza, che ha chiuso quarto, mentre il suo compagno di squadra Enzo Bonito ha portato a casa l’ottava posizione. Punti pesanti per entrambi in vista del prossimo appuntamento del 10 maggio, che andrà in scena sulla pista digitale di Spa-Francorchamps.

La Ferrari nelle gare virtuali Gt (Foto Ferrari)
La Ferrari nelle gare virtuali Gt (Foto Ferrari)