Tesla, nuova funzione introduce il riconoscimento di semafori e stop – VIDEO

0
83

Tesla ha introdotto una nuova funzione (in versione beta) che permette il riconoscimento dei semafori e dei segnali di stop.
tesla
Se si dispone di una Tesla con l’ultimo hardware 3 con il pilota automatico completo di tutte le funzioni, la vostra auto otterrà il riconoscimento dei semafori e dei segnali di stop a partire dall’Aggiornamento software del 12/06/2020.

Tuttavia, apparentemente sarà disponibile solo per i possessori di Tesla negli Stati Uniti e gli altri mercati dovranno attendere ancora qualche mese per ottenere questa funzione, anche se i proprietari nel Regno Unito sembrano averla già ricevuta (vedi video in calce).

Che cosa fa è abbastanza auto-esplicativo – quando l’auto ha abilitato la navigazione con l’Autopilota, riconoscerà i semafori e si fermerà o continuerà ad andare avanti, oltre a segnali di stop che la indurranno sempre a fermarsi. Il guidatore ha ancora la conferma che è sicuro attraversare un incrocio sia puntando il pedale dell’acceleratore che premendo il pedale del cambio.

Ecco le note di rilascio di Tesla per l’ultimo aggiornamento:

Il controllo dei semafori e dei segnali di stop (BETA) è progettato per riconoscere e rispondere ai semafori e ai segnali di stop, rallentando l’auto fino a fermarsi quando si utilizza il Traffic-Aware Cruise Control o l’Autosteer. Questa funzione rallenta l’auto per tutti i semafori rilevati, compresi quelli verdi, gialli lampeggianti e spenti. Quando la vostra auto si avvicina a un incrocio, la vostra auto indicherà l’intenzione di rallentare tramite una notifica, rallenterà e si fermerà alla linea rossa mostrata sulla visualizzazione di guida.

Per proseguire oltre la linea di arresto, tirare una volta il braccetto dell’autopilota o premere brevemente il pedale dell’acceleratore per confermare che è sicuro procedere. Come per tutte le funzioni dell’Autopilota, è necessario continuare a prestare attenzione ed essere pronti ad agire immediatamente, anche in caso di frenata, perché questa funzione potrebbe non fermarsi per tutti i controlli del traffico. Questa funzione sarà conservativa, rallenterà spesso all’inizio e non tenterà di svoltare attraverso gli incroci. Con il tempo la funzione controllerà in modo più naturale.

Per abilitarla, spostare l’auto nel parcheggio e toccare Controlli > Pilota automatico > Controllo semaforo e segnale di stop (Beta).Nota: quando questa funzione è abilitata, la velocità massima impostata durante l’uso di Autosteer è limitata al limite di velocità della strada. Prima che questa funzione possa essere abilitata, potrebbe essere necessaria la calibrazione della videocamera e l’ultima versione delle mappe di navigazione deve essere scaricata via Wi-Fi. Per ulteriori dettagli su questa funzione, consultare il Manuale d’uso e manutenzione.

I conducenti stanno già provando la funzione e sembra funzionare come previsto. Non sembra particolarmente utile in questo momento, dato che è ancora necessario l’input del conducente. Si tratta certamente di un passo verso una guida completamente autonoma, ma anche con questa nuova funzione, non è proprio così – si tratta di un piccolo passo.