Porsche Taycan, prove di derapata sul circuito – VIDEO

0
42

La Porsche Taycan è ormai tra noi ma riuscirà il veicolo elettrico tedesco a derapare come una vera auto off-road?

porsche taycan
(Image by Motor1)

La Porsche Taycan è il primo veicolo Porsche completamente elettrico che offre le stesse prestazioni in stile Porsche in un pacchetto elettrico.

La Taycan può anche avere un marchio Porsche, ma questo veicolo unico non ha nulla a che vedere con qualsiasi Porsche. Questo porta a molti punti interrogativi di valore, prestazioni e autonomia per aiutare a capire meglio la Taycan. Anche se queste domande sono tutte sicuramente importanti, la nostra domanda sul Taycan è: riuscirà a derapare?

Il team di Autocar è qui per darci risposte alle nostre domande sul nuovo Taycan. Se siete interessati al Taycan ma siete stanchi di sentir parlare della sua autonomia e delle sue batterie, benvenuti. Come sappiamo, un’auto è più di una semplice scheda tecnica e l’esecuzione di una derapata fa parte del divertimento della proprietà Porsche.

Il team di Autocar ha un bel setup per filmare il loro show “Will It Drift“. Un vero e proprio skidpad su un circuito sul bagnato è l’ambiente migliore per far derapare un’auto. Molte scuole guida usano impostazioni come questa per insegnare il controllo dell’auto ed è molto difficile per un veicolo non mostrare né sottosterzo né sovrasterzo. Il sottosterzo si verifica quando le ruote dell’auto sono girate, ma il veicolo continua ad andare in avanti, il che non è piacevole. Il sovrasterzo richiede che l’estremità posteriore di un’auto rompa la trazione causando lo slittamento laterale dell’auto. Questo è ciò che gli esperti di guida usano per derapare, il che è molto divertente.

La Porsche Taycan è in grado di eseguire alcune delle derapate più interessanti di qualsiasi auto ad alte prestazioni. Questa berlina elettrica a trazione integrale produce 670 cavalli che le permettono di eseguire facilmente le derapate con tutte e quattro le ruote che girano. Questa capacità ricorda le macchine per le derapate costruite appositamente da Ken Block o un’auto da rally del WRC.