L’ultima bomba di mercato. Vettel con Hamilton in Mercedes

0
34494

Con le attività in pista ferme continuano a farsi largo le voci di mercato. L’ultima riguarda Sebastian Vettel in partenza verso la Mercedes.

Sebastian Vettel (©Getty Images)

Su quale sarà la futura formazione della Rossa per adesso si sa soltanto che il #5 avrebbe rifiutato il rinnovo per una stagione puntando invece su un contratto triennale, poco congeniale però alla scuderia. A fronte di questa notizia, vera o presunta che sia, viene facile immaginare l’apertura di scenari fino a poco tempo fa non contemplabili. In pratica, se le parti non dovessero riuscire a trovare un accordo chi si siederà al fianco di Leclerc? Oppure, ribaltando la lente, cosa ne sarà di Seb?

Il driver di Heppeheim si sta avvicinando ai 33 anni, di conseguenza difficilmente potrà essere inserito in un progetto a lungo termine. Per questo si sta insinuando in maniera sempre più insistente la possibilità di un suo passaggio al team di Stoccarda, al posto di Ham, che dunque, potrebbe chiudere il cerchio al Cavallino, e tentare il colpaccio per entrare in maniera ancora più incisiva e definitiva nella storia dello sport.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

C’è chi però, forse più per personale godimento che per fondatezza di basi, ha voluto alzare l’asticella dello stress emotivo ipotizzando un futuro di Vettel proprio al fianco del sei volte iridato.

“Non so se Lewis sarebbe pronto ad accettarlo nel team”, ha dichiarato l’ex pilota Marc Surer a GP Blog. “Tuttavia sarebbe magnifico. Inoltre trattandosi di una squadra germanica avrebbe la chance di replicare quanto era già stato con Nico Rosberg“.

Per lo svizzero ciò che Sebastian non deve fare è invece cedere alle lusinghe della McLaren. “Se il suo desiderio è vincere ancora un mondiale, quella non sarebbe la strada giusta, specialmente adesso che l’ingresso del nuovo regolamento è stato posticipato. Di certo con il motore Mercedes faranno progressi, ma non in tempi tanto ravvicinati”.

Sebastian Vettel e Lewis Hamilton nella conferenza stampa del Gran Premio d'Australia di Formula 1 a Melbourne (Foto William West/Afp/Getty Images)
Sebastian Vettel e Lewis Hamilton nella conferenza stampa del Gran Premio d’Australia di Formula 1 a Melbourne (Foto William West/Afp/Getty Images)

Chiara Rainis