Valentino Rossi accetta di sfidare Charles Leclerc nelle gare online: si sono incontrati sulla pista virtuale di Silverstone, al volante di auto GT

Valentino Rossi e Charles Leclerc (Foto Mirco Lazzari gp - Charles Coates/Getty Images)
Valentino Rossi e Charles Leclerc (Foto Mirco Lazzari gp – Charles Coates/Getty Images)

L’aveva buttata lì, come un semplice sogno da realizzare: “Se mi si chiede di scegliere un protagonista di un altro sport con cui vorrei gareggiare al simulatore non ho assolutamente dubbi: Valentino Rossi”. Invece sono bastate ventiquattr’ore al Dottore per raccogliere la sfida di Charles Leclerc.

Leggi anche —> Leclerc lancia la sfida a Valentino Rossi: “Vorrei affrontarlo”

Certo, non si è trattato di un vero e proprio scambio di mezzi come quello che coinvolse nell’inverno scorso il fuoriclasse di Tavullia insieme a Lewis Hamilton. Al momento i motori sono spenti e quindi ci si deve rassegnare a dedicarsi alle gare virtuali. Ma sia Leclerc che Valentino Rossi non si stanno risparmiando, alla Playstation, in questo periodo.

Charles Leclerc contro Valentino Rossi al simulatore

Il Piccolo principe ha partecipato (e vinto) a tantissime competizioni diverse in quest’ultimo periodo, compresi due Gran Premi ufficiali della Formula 1. Quanto a Vale, la sua esperienza digitale è inferiore, ma è stato comunque tra i protagonisti dell’ultimo Gran Premio simulato di MotoGP.

Dunque, il fascino di vedere l’uno contro l’altro questi grandi nomi delle due e delle quattro ruote non è inferiore, anche se la sfida si compie da remoto, in collegamento streaming. Il nove volte iridato ha accettato di competere sul terreno del suo avversario: ovvero a bordo delle auto da Gran Turismo, nel gioco Assetto Corsa Competizione, sulla pista di Silverstone.

La sfida in diretta Twitch

I tifosi hanno potuto assistere a questo duello in diretta su Twitch, ascoltando anche i commenti dei due piloti. Appena partito, Valentino Rossi ha scherzato: “Oddio, ho fatto i danni subito”, riferendosi ad un incidente in cui ha buttato fuori un altro pilota. Contro di loro, infatti, c’erano anche altri utenti, che però “vanno più forte di me”, ha sorriso Leclerc.

Il divertimento non è mancato: “Che figata Silverstone con la macchina, un pistone”, se l’è goduta il numero 46. “Anche con le moto è tosta, però è da pelo, con le macchine è più comoda”. Ma nemmeno l’impegno: “Ho fatto due giri stamattina ed ero finito”, confessa Vale.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Tra i loro avversari è spuntato anche Pecco Bagnaia: “Si fa una fatica mostruosa, sto sudando come un matto”, ha scherzato l’allievo della VR46 Riders Academy. Alla fine Charles Leclerc ha girato più forte di Valentino Rossi, ma chissà se arriverà presto anche una rivincita.

Charles Leclerc gioca ad Assetto Corsa (Fotogramma dal video Twitch sul canale di Charles Leclerc)
Charles Leclerc gioca ad Assetto Corsa (Fotogramma dal video Twitch sul canale di Charles Leclerc)