Coronavirus, che fine hanno fatto i motorhome del paddock?

0
295

Che fine fanno i motorhome del paddock in tempi di quarantena? L’imprenditore belga Paul Sannen si sta riorganizzando.

photo Paul Sannen

Il belga Paul Sannen noleggia i suoi motorhome di lusso per piloti di Motocross, Superbike e MotoGP. Tra i suoi clienti annoveriamo Tim Gajser, Tony Cairoli, Cal Crutchlow, Franco Morbidelli, Johann Zarco, Aleix Espargaró, Andrea Dovizioso, Danilo Petrucci, Alex Lowes, Eugene Laverty. L’emergenza Coronavirus ha bloccato la sua attività imprenditoriale.

I camper hanno un prezzo di acquisto compreso tra 250.000 e 800.000 euro. Prima di ogni evento il motorhome viene pulita, parcheggiato nel paddock con un frigorifero pieno e dopo l’evento viene portato via da un autista. I piloti lo utilizzano per dormire, mangiare, come rifugio per riposarsi o per incontri importanti e pagano in media 55.000 € di noleggio per un anno.

Leggi anche -> Carmelo Ezpeleta: “Tre ipotesi per la stagione 2020”

Alcuni clienti GP hanno contratti esclusivi, quindi il veicolo non viene utilizzato per altri scopi nei fine settimana senza gara, ad esempio per le corse automobilistiche, per il ciclismo o per eventi equestri o cinematografici. “Abbiamo clienti nell’industria cinematografica… parcheggiamo sul set. Gli attori si rilassano lì”, ha raccontato Paul Sannen a Speedweek.com. “Abbiamo appena ricevuto prenotazioni per il Goodwood Festival of Speed. E c’erano prenotazioni per la Porsche Cup in Spagna. Molto strano. Ma siamo accomodanti. Se gli eventi vengono posticipati, rinvieremo anche il nostro accordo con i clienti… Attualmente stiamo noleggiando questi rimorchi negli ospedali belgi per Covid-19”.

Nei prossimi mesi questi camper di lusso verranno utilizzati da persone facoltose alla ricerca di un po’ di relax. “non appena avremo più libertà di viaggiare, almeno qui in Belgio, guideremo i nostri veicoli verso castelli e fortezze che effettuano degustazioni di vini. Questi non sono grandi produttori di vino, ma possiamo offrire i nostri camper di lusso a uomini d’affari che non sono autorizzati a viaggiare all’estero e vogliono comunque godersi un weekend rilassante e parcheggiarli in campeggi a cinque stelle. Quindi questi clienti possono vivere come in un hotel, ma nel rispetto delle regole della distanza come a casa”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#MXGP #Italy #RedBull #TC222 #TC8wheels #Motorhome #Monaco #Dynasty #PaulSannenMotorhomes @antoniocairoli @jcjillcairoli

Un post condiviso da PaulSannen (@paulsannenmotorhomes) in data: