Audi A3 Sedan: seconda generazione dall’anima hi-tech

0
43

Audi svela la seconda generazione della A3 Sedan. La berlina compatta a quattro porte ha un’anima hi-tech e tre motori al lancio.

Audi A3 Sedan
Audi A3 Sedan

Nel terzo trimestre del 2020 Audi porterà sul mercato la seconda generazione di Audi A3 Sedan. Design elegante ma sportivo, una lunghezza maggiorata di 4 cm e la larghezza di 2 cm, mentre l’altezza è pari a 1,43 metri, un centimetro in più rispetto al passato. Il frontale si caratterizza per l’ampio single frame esagonale con griglia a nido d’ape. Inediti i gruppi ottici anteriori che, nella configurazione top di gamma, vantano proiettori a LED Audi Matrix integranti le luci diurne a elevata digitalizzazione. Le prese d’aria adattive non solo danno un carattere più aggressivo, ma migliorano l’efficienza aerodinamica.

Nuovi anche gli interni e gli strumenti digitali della Audi A3 Sedan, a cominciare dalla plancia ripresa dai modelli top di gamma. Lo schermo touch da 10,1″ consente di gestire la selezione dei media, la navigazione e l’ampia gamma di servizi Audi connect. La strumentazione è digitale: il display da 10,25″, di serie, consente di selezionare le informazioni mediante il volante multifunzione.

Tecnologie e sistemi di assistenza

Il sistema MMI si avvale di una nuova main unit e prevede comandi semplici e intuitivi che replicano in abitacolo l’intuitività degli smartphone. Senza allontanare le mani dal volante, il conducente può sfruttare le funzioni del sistema MMI mediante il comando vocale in grado di riconoscere le espressioni di uso comune, identiche alle formulazioni del linguaggio quotidiano. L’auto si trasforma così in una compagna di viaggio intelligente.

Nuova Audi A3 Sedan può contare su numerosi sistemi di assistenza alla guida che garantiscono un livello di sicurezza al top della categoria. Elenchiamo l’Audi pre sense front, che previene gli impatti con altri veicoli, pedoni e ciclisti; il collision avoid assist e all’assistenza al mantenimento della corsia; il sistema di assistenza al mantenimento della corsia supporta il guidatore nel mantenere la vettura all’interno della corsia di marcia. A richiesta, sono disponibili ulteriori tecnologie quali l’assistenza al cambio di corsia, l’avviso di uscita, l’assistente al traffico trasversale posteriore e l’adaptive cruise assist.

Completano il portfolio dei sistemi di assistenza alla guida le telecamere perimetrali, l’assistente al parcheggio e il sistema di ausilio al parcheggio plus.

I motori della A3 Sedan

L’Audi A3 Sedan di seconda generazione prevede due motori TFSI e un propulsore TDI. Il 1.5 (35) TFSI eroga 150 CV ed è disponibile in due configurazioni: con il rinnovato cambio manuale a 6 marce oppure con la trasmissione a doppia frizione S tronic a 7 rapporti. Quanto alle motorizzazioni Diesel, è disponibile il 2.0 TDI da 150 CV abbinato anch’esso alla trasmissione S tronic a 7 rapporti.

Successivamente al lancio debutteranno due ulteriori motori: la versione da 116 CV del 2.0 TDI, corredata del cambio manuale a 6 marce, e il tre cilindri 1.0 TFSI da 110 CV abbinato alla trasmissione meccanica oppure a doppia frizione.

Leggi anche -> Volkswagen Tiguan: il SUV più venduto in Europa raggiunge quota 6 milioni

Audi A3 Sedan
Audi A3 Sedan