Aston Martin e Zagato hanno creato l’arte automobilistica per sei decenni e ora si sono uniti ancora una volta per celebrare un traguardo importante, 100 anni.

zagato
(Image by Motor1)

Basate sulla vecchia V12 Vantage e venduta esclusivamente in coppia, la coppia coupé e speedster si arricchisce di una nuova carrozzeria in fibra di carbonio con il marchio Z in oro in occasione del centenario dell’illustre carrozziere italiano.

Le strabilianti vetture saranno limitate a 19 vetture per carrozzeria, con la coupé che otterrà il caratteristico tetto a “doppia bolla” di Zagato e la speedster che sarà all’altezza del suo nome non avendo nemmeno il tettuccio. Queste auto costruite a mano non sono solo le carrozzerie ispirate alla V12 Vantage Zagato 2011, in quanto le Heritage Twins beneficiano di un aero attivo con uno spoiler posteriore che si dispiega automaticamente ad alta velocità per garantire la stabilità.

Un aggiornamento hardware più notevole si trova nel vano motore, dove il motore V12 da 5,9 litri aspirato naturalmente produce 600 cavalli o 75 cavalli in più rispetto al V12 Vantage originale e 37 CV in più rispetto al V12 Vantage S.

In vista di una rivelazione completa prevista per l’estate, Zagato mette in mostra la primissima coupé e speedster come specificato da Marella Rivolta Zagato che gestisce insieme al marito Andrea l’azienda. E’ anche Art Director dell’azienda e ha spiegato perché l’oro e il platino sono stati fonte di ispirazione:

zagato
(Image by Motor1)

L’oro, emblema di purezza e distinzione, è nella mia mente un omaggio al nostro primo secolo. Il platino è resistente alla corrosione e ha grandi capacità catalitiche, che è quello che mi auguro per i nostri prossimi 100 anni”.

Le consegne ai clienti sono programmate per l’inizio dell’ultimo trimestre dell’anno e molte delle auto sono già state vendute per quello che deve essere stato un prezzo da leccarsi i baffi. Chi avrà la fortuna di reclamare la coupé e lo speedster non solo riceverà una speciale confezione regalo, ma potrà personalizzare completamente le proprie auto discutendo le richieste con i progettisti Aston Martin.

Inoltre, i proprietari avranno l’opportunità di vedere le loro auto prendere vita a Warwick, nel Regno Unito, dove il produttore su misura R-Reforged costruirà i veicoli nel suo nuovo stabilimento di 30.000 metri quadrati. L’azienda sostiene di poter fornire ai clienti una tavolozza di colori “infinita” e di poter abbinare l’esterno e l’interno con praticamente qualsiasi campione di colore fornito dal proprietario dell’auto. Questo è ciò che noi chiamiamo “su misura”.