Suzuki, Sahara: “Il meglio di Alex Rins deve ancora venire”

0
45

Shinichi Sahara, Project Leader Suzuki, guarda con ottimismo al futuro insieme ad Alex Rins: “Il meglio deve ancora venire”.

Shinichi Sahara (Getty Images)

Suzuki e Alex Rins hanno conquistato otto podi, tra cui due vittorie in MotoGP. Ma tra i vertici di Hamamatsu vige l’impressione che il bello deve ancora venire. Il project leader Shinichi Sahara è fiducioso dopo il rinnovo di due anni con il pilota spagnolo, destinato a diventare uno dei rider più longevi a legarsi con il marchio nipponico. “Questo rinnovamento di altri due anni con Alex Rins rende me e Suzuki molto orgogliosi perché rappresenta un elemento fondamentale nel nostro progetto per far crescere i giovani piloti e progredire al loro fianco”.

Non solo si tratta di un pilota talentuoso, ma anche l’età giusta (24 anni) per pianificare un progetto solido per il futuro. “Con questa estensione, siamo rimasti con un giovane, talentuoso, determinato e veloce pilota come Alex per un totale di sei anni, ed è esattamente quello che ci siamo prefissati quando l’abbiamo ingaggiato per la prima volta nel 2017”, ha proseguito Sahara. “È cresciuto molto, e con lui anche il suo equipaggio e tutto il team sono cresciuti. Abbiamo raggiunto podi e vittorie e sento che il meglio deve ancora arrivare”.

Leggi anche -> Carmelo Ezpeleta: “Tre ipotesi per la stagione 2020”

Nella stagione 2019 ha chiuso in quarta posizione, pur lottando a lungo per il podio iridato. E durante i test invernali si è dimostrato tra i migliori in sella alla nuova Suzuki GSX-RR. “Sfortunatamente, la situazione ora non ci consente di dimostrare in condizioni di gara tutti i progressi che abbiamo fatto o i risultati che credo siamo in grado di fare, ma questa situazione del Coronavirus è nuova per tutti e dobbiamo adattarci”, ha aggiunto il manager giapponese. “Sicuramente restiamo ottimisti e questo accordo conferma che pensiamo sempre al futuro con ottimismo e positività”. Adesso il prossimo passo è rinnovare anche con Joan Mir in tempi brevi.

La Suzuki di Alex Rins ai box nei test MotoGP in Qatar (Foto Dorna)
La Suzuki di Alex Rins ai box nei test MotoGP in Qatar (Foto Dorna)