La F1 finalmente riparte, Marko: “Stiamo già preparando tutto”

La F1 è pronta a ripartire. A dichiararlo è lo stesso Helmut Marko con la Red Bull che sta preparando il tutto al GP dell’Austria.

Helmut Marko e Max Verstappen (Getty Images)
Helmut Marko e Max Verstappen (Getty Images)

La F1 in questi ultimi mesi ha dovuto fare fronte al coronavirus bloccando la propria attività. Ora però, un po’ come tutto il mondo, sembra finalmente pronta a ripartire, seppure a piccoli passi. Il tracciato per ricominciare sembra essere quello dell’Austria, di proprietà della Red Bull e quindi disposto a fare a meno dei proventi dei biglietti venduti pur di far scattare nuovamente la F1.

Come riportato da “f1-insider.com” Helmut Marko in merito all’organizzazione del GP ha così affermato: “Noi siamo tutti pronti per ricominciare. Liberty Media insiste affinché il numero di persone presenti nel paddock sia il minore possibile. Tutto ciò significa che ci saranno solo le televisioni e nessun rappresentante dei media. I requisiti saranno rigorosi come la distanza minima e sarà obbligatorio l’uso delle mascherine. Almeno però ora ci sono delle ragioni per essere ottimisti”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Marko: “Un grande spot per l’Austria”

L’ex pilota ha poi proseguito: “Sono in corso i preparativi. Riceveremo dal vice-cancelliere un elenco di misure da rispettare così che le persone della F1 possano entrare in Austria. Inoltre c’è anche una lista di misure da osservare da parte delle squadre così che in Austria arrivi il minor numero di persone possibili”.

Infine Marko ha così concluso: “Se la situazione legata al coronavirus non peggiorerà allora potremo ricominciare. Sarebbe a quel punto il primo grande evento trasmesso in TV e questo sarebbe un grande spot per l’Austria che dimostrerebbe così di aver gestito ottimamente la crisi del coronavirus. Ci stiamo sperando tutti e le possibilità che possa accadere sono molto alte”.

Antonio Russo

Helmut Marko e Chris Horner (Getty Images)
Helmut Marko e Chris Horner (Getty Images)