Hamilton insiste che non vuole la Ferrari. Paura di fare il secondo?

0
75

Lewis Hamilton ribadisce il suo scarso interesse nei confronti della Ferrari. Il pilota britannico teme forse la presenza di Leclerc?

Lewis Hamilton (Foto Lat Images/Mercedes)
Lewis Hamilton (Foto Lat Images/Mercedes)

Anche in questo periodo di assenza forzata dalle attività a causa dell’emergenza Coronavirus non si ferma la querelle relativa all’ipotetico futuro del sei volte iridato a Maranello. Lui, l’interessato, continua a negare e a giurare amore eterno alla Mercedes, da cui ormai da tempo immemore viene coccolato e trattato da numero uno indiscusso.

Addirittura nelle ultime ore ha pubblicato un post su Instagram, poi prontamente rimosso, di risposta alle affermazioni del giornalista del The Sun Ben Hunt, secondo cui il suo passaggio dal compenso stellare verso il Cavallino sarebbe stato bloccato dalla volontà di Sebastian Vettel di rimanere in rosso (ndr. si parla di un probabile accordo triennale)

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

“La prima cosa da dire è che non ho alcun desiderio di trasferirmi in un’altra squadra. Io mi trovo già nella scuderia dei miei sogni”, il suo commento piccato rivolto al connazionale. “In secondo luogo non sto assolutamente prendendo in considerazione un mio possibile spostamento. Lavoro con persone che si preoccupano per me dal giorno 1. Siamo i migliori!”.

Nei mesi scorsi un corteggiamento da parte della Ferrari in effetti c’era stato e lo stesso Ham aveva replicato lusingato all’avvicinamento. Tuttavia, ora, più che l’idea di Seb di prolungare il suo contratto con l’equipe di Modena, a scoraggiare il britannico sarebbe la quasi certezza del ruolo da occupare, ovvero quello di zerbino di Charles, come sta accadendo adesso proprio al driver di Heppenheim, alla faccia dei suoi quattro mondiali vinti. In pratica, la paura di essere relegato a comparsa o comunque ad aiutante del cosiddetto Predestinato avrebbe smontato l’entusiasmo del 35enne di Stevenage che, è bene ricordare, non ha mai taciuto di amare follemente il marchio italiano.

Sebastian Vettel e Lewis Hamilton (Foto Charles Coates/Getty Images)
Sebastian Vettel e Lewis Hamilton (Foto Charles Coates/Getty Images)

Chiara Rainis