Coronavirus, il padre di un pilota della Ferrari muore a soli 52 anni

Un altro lutto nel mondo dei motori: a 52 anni perde la vita per coronavirus il padre di Robert Shwartzman, pilota della Ferrari Driver Academy

Robert Shwartzman con il padre Mikhail (Foto dal profilo Instagram ufficiale di Robert Shwartzman)
Robert Shwartzman con il padre Mikhail (Foto dal profilo Instagram ufficiale di Robert Shwartzman)

Il coronavirus miete un’altra vittima nel mondo dei motori. La tragedia della pandemia ha infatti toccato anche la famiglia di Robert Shwartzman, allievo della Ferrari Driver Academy: a perdere la vita, a soli 52 anni, è stato suo padre Mikhail Shwartzman, deceduto dopo essere stato contagiato dal Covid-19.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Lo stesso giovane pilota russo aveva pubblicato nei giorni scorsi sul suo profilo ufficiale di Instagram un video in cui comunicava il ricovero in ospedale di suo padre, annunciando anche che le sue condizioni sembravano in via di miglioramento. Purtroppo la situazione è precipitata nelle scorse ore e Mikhail non ce l’ha fatta: ha dovuto soccombere al famigerato virus.

Morto il padre di Robert Shwartzman

A dare la triste notizia, sempre attraverso i social network, è stato lo stesso Robert, con un messaggio davvero drammatico e commovente: “Sto scrivendo ogni volta in cui scrivo queste parole”, ha scritto, “non riesco a credere che te ne sei andato. Mi hai aiutato così tanto nel corso della mia vita e della mia carriera e non ho fatto in tempo a ripagarti. Eri e sei il miglior papà del mondo, ti voglio bene e mi mancherai tanto”.

Shwartzman è campione in carica della Formula 3, campionato che ha vinto all’esordio nella passata stagione, e quest’anno dovrà esordire nella Formula 2. Allevato dall’accademia della Rossa di Maranello, correrà con il team Prema, come compagno di squadra di Mick Schumacher.

Robert Shwartzman festeggia la vittoria del campionato di Formula 3 2019 (Foto Ferrari)
Robert Shwartzman festeggia la vittoria del campionato di Formula 3 2019 (Foto Ferrari)