Jorge Lorenzo termina la sua lussuosa “vacanza”, ora è tornato a casa

0
145

Jorge Lorenzo dopo due mesi di vacanza forzata a Dubai ha lasciato il suo lussuoso hotel per tornare a casa nella sua Lugano.

Jorge Lorenzo (Instagram)
Jorge Lorenzo (Instagram)

Jorge Lorenzo, quando è scoppiato il caos nel mondo dovuto al coronavirus si trovava a Dubai, un’isola felice in tal senso visto che lì il virus ha attecchito poco o nulla. Lo spagnolo a quel punto ha deciso di restare lì, coccolato nel suo lussuoso hotel ad attendere che la situazione di calmasse in Europa.

Oggi però dopo molto tempo è finalmente tornato nella sua Lugano dove ha ritrovato casa sua. Jorge Lorenzo in questa stagione è stato ingaggiato nuovamente dalla sua vecchia squadra: la Yamaha, che ha deciso di metterlo sotto contratto come pilota tester. La casa di Iwata, infatti, ha pensato bene sfruttare le conoscenze maturate dall’iberico nell’ultimo biennio dove ha guidato per Ducati e Honda.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Lorenzo torna a casa

Purtroppo però sinora Lorenzo non ha potuto ancora offrire il suo contributo visto lo stop del campionato causato dal coronavirus. L’iberico inoltre doveva anche partecipare come wild card ad alcune gare, ma anche questo è stato messo momentaneamente in stand-by.

Intanto però Jorge Lorenzo è tornato finalmente a casa sua e ha sottolineato la cosa con un bel post sui social: “Dopo quasi due mesi rinchiuso in una stanza a Dubai sono tornato a casa. Come potete vedere dalla mia faccia, mi mancava davvero tanto”.

Antonio Russo

Jorge Lorenzo (Getty Images)
Jorge Lorenzo (Getty Images)