Toto Wolff continua ad insistere che resterà team principal alla Mercedes. Ma intanto compra l’1% di azioni della Aston Martin del suo amico Stroll

Il team principal della Mercedes, Toto Wolff (Foto Bryn Lennon/Getty Images)
Il team principal della Mercedes, Toto Wolff (Foto Bryn Lennon/Getty Images)

Sia Toto Wolff che la Mercedes hanno più volte smentito, ufficialmente e categoricamente, le indiscrezioni circolate negli ultimi mesi secondo le quali il manager austriaco starebbe giungendo alla fine della sua esperienza da team principal della Freccia d’argento.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Le voci sostenevano che Wolff sarebbe in procinto di assumere un ruolo apicale alla Aston Martin, lo storico marchio inglese di auto sportive di lusso che è stato recentemente acquisito dal suo caro amico Lawrence Stroll, e che dal 2021 prenderà il posto in Formula 1 del team Racing Point, anch’esso di proprietà del magnate canadese.

Wolff acquisisce l’1% della Aston Martin

Eppure, nonostante i diretti interessati continuino a negare, c’è un dato di fatto reso noto proprio in questi giorni che alimenta non poco i sospetti in tal senso: si tratta della decisione, da parte di Wolff, di comprare una quota di azioni proprio della Aston Martin. A rivelare questa mossa è stato un portavoce dello stesso Toto, che ha spiegato che l’acquisizione riguarderà meno dell’1% dell’intero pacchetto azionario della Casa, per un valore comunque di circa 46 milioni di dollari.

Non un impegno da poco, dunque, per chi giura che non assumerà ruoli diretti nel costruttore britannico eppure ha deciso di legarsi direttamente all’azienda tramite questa manovra. “Si tratta di un investimento finanziario”, ha messo in chiaro il portavoce, “e la partnership e i ruoli dirigenziali di Toto alla Mercedes non sono condizionati da questa transazione”.

Forse no. Ma non bisogna dimenticare che Wolff è attualmente in trattativa con la Mercedes per rinnovare il suo contratto, che è in scadenza a fine anno. E forse non è troppo azzardato sostenere che, con questa decisione, stia cercando di crearsi un piano B, una sorta di uscita di sicurezza…

Leggi anche —> Toto Wolff rivela: “Sto discutendo il futuro della mia carriera”

Il team principal della Mercedes, Toto Wolff (Foto Bryn Lennon/Getty Images)
Il team principal della Mercedes, Toto Wolff (Foto Bryn Lennon/Getty Images)